Il nome di Tony Di Piazza è entrato tra le cronache sul caso di Denise Pipitone per la ricompensa che ha deciso di offrire a chi darà informazioni utili sulla bimba.

Si chiama Tony Di Piazza ed è l’imprenditore italoamericano che ha offerto una ricompensa per trovare la piccola Denise Pipitone, la bambina scomparsa a Mazara del Vallo (Trapani) il 1° settembre 2004. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sulla sua biografia e sulle curiosità che riguardano la sua storia, le cui radici affondano nell’amore per l’Italia e la sua terra d’origine.

Chi è Tony Di Piazza e dove vive?

Tony Di Piazza è originario della Sicilia, precisamente di San Giuseppe Jato (Palermo), vive negli Stati Uniti (a Howard Beach, New York City) ed è nato sotto il segno del Toro, il 22 aprile 1952. Imprenditore italoamericano, volto noto tra i vertici del club calcistico del Palermo (di cui è stato vicepresidente), è emigrato all’età di 8 anni, con la famiglia, nella Svizzera tedesca. Ci sarebbe rimasto per circa 6 anni, prima di partire alla volta degli States dove si è poi stabilito e dove, dopo aver intrapreso gli studi al Queens College, si è laureato nel campo della contabilità.

Nei primi anni ’80 è entrato nel settore immobiliare e ha costruito un solido percorso imprenditoriale che gli avrebbe permesso di conquistare un’importante fetta di successo, ed è poi diventato presidente dell’Associazione Culturale Italiana di New York.

La vita privata di Tony Di Piazza

Non si conosce molto della sua vita privata, se non le poche informazioni condivise pubblicamente via web attraverso il sito dell’Associazione Culturale Italiana di NY. Sappiamo che è sposato, sua moglie si chiama Nella, e che la coppia ha avuto due figli: Antoinette e Frank.

Tony Di Piazza: la ricompensa per Denise Pipitone

Nel 2021, in costanza del colpo di scena relativo alla riapertura delle indagini sul caso della piccola Denise Pipitone (17 anni dopo la scomparsa), Tony Di Piazza ha deciso di offrire una ricompensa (secondo quanto riportato dai media, intorno ai 50mila dollari) per stimolare chiunque possa avere informazioni utili a farsi avanti e aiutare la famiglia della bimba a ritrovarla.

Tony Di Piazza: altre 5 cose che sappiamo di lui…

– Il suo nome all’anagrafe è Antonino Di Piazza.

– Nel 2006 è stato insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica italiana.

– Nel 2020 ha annunciato le sue dimissioni dal ruolo di vicepresidente del Palermo.

– Oltre ad essere appassionato di tutto ciò che riguarda la promozione della cultura italiana all’estero (ambito in cui è particolarmente attivo e affermato), è anche promotore di importanti iniziative benefiche per aiutare le persone in difficoltà e le loro famiglie.

– Attraverso gli scatti condivisi su Instagram, emerge la sua grande passione per il calcio.

Fonte foto: https://www.facebook.com/comm.tony.dipiazza


Lorella Boccia: quello che non sai sull’ex ballerina di Amici e moglie di Niccolò Presta

Chi è Matilde Faria, la moglie di José Mourinho