Sergio Rubini: tutte le curiosità (che non ti aspetti) sull’attore

Scopriamo la storia di Sergio Rubini, volto di punta del cinema italiano. Dalle origini al successo sul grande schermo e…in amore!

Sergio Rubini, attore, regista e sceneggiatore: questo è il primo identikit ma non basta a descrivere l’immenso talento dell’artista. Cerchiamo di capire di più attraverso la sua biografia, passando per una vita privata sempre sotto i riflettori: dal cinema all’amore, tutto quello che c’è da sapere su di lui…

Chi è Sergio Rubini?

Sergio Giuseppe Rubini è nato a Grumo Appula (Bari), il 21 dicembre 1959. Il suo segno zodiacale è il Sagittario, ed è figlio di un capostazione originario di Gravina in Puglia.

Rubini ha concluso gli studi scientifici al Federico II di Altamura, per iscriversi all’Accademia nazionale di Arte Drammatica di Roma, nel 1978. È nella Capitale che ha deciso di vivere e inseguire il suo grande sogno…

SERGIO RUBINI
SERGIO RUBINI

Chi è la compagna di Sergio Rubini?

Nel cuore di Sergio Rubini c’è una donna speciale, la sua compagna Carla Cavalluzzi. I due si sono fidanzati e vivono un amore a gonfie vele, nonostante una differenza d’età di 18 anni!

Insieme a lei, sceneggiatrice, condivide la passione per il cinema e i viaggi, e la stessa terra d’origine: la Cavalluzzi, infatti, è di Grumo Appula come il suo compagno!

Ma prima di iniziare la convivenza con lei, Rubini ha attraversato un lungo periodo da single dopo la separazione dall’ex moglie, Margherita Buy (che molti credono, erroneamente, lo sia ancora).

Il divorzio è arrivato nel 1993, dopo una storia d’amore che andava avanti dai tempi dell’Accademia di Arte drammatica in cui l’attore e Margherita Buy si conobbero. Hanno comunque mantenuto un ottimo rapporto, collaborando in numerosi film.

Sergio Rubini in 7 curiosità

– A insegnargli la passione per l’arte e la bellezza è stato suo padre, che lo portava spesso a visitare mostre di pittura…

– L’attore è anche un appassionato di musica e suona il pianoforte…

– In una intervista alla rivista Grazia ha confessato di essere spaventato dalle dipendenze, comprese quelle in campo sentimentale.

– Tra le declinazioni della sua attività artistica anche il teatro, forte di prestigiose collaborazioni…

– Interprete di punta nel film del 2018 Il bene mio, Rubini ha vestito i panni di un terremotato che rifiuta di lasciare il suo paese…

– Negli anni 90, con la sua pellicola La Stazione, ha vinto il Nastro d’Argento e il David di Donatello!

– Ha un profilo Twitter seguitissimo, in cui condivide tanti contenuti, mentre risulta assente su Instagram.

ultimo aggiornamento: 22-12-2018

X