Ha lasciato la politica dopo ben 27 anni di impegno in Parlamento: scopriamo la storia di Rosy Bindi, che nell’era Letta al Pd non avrebbe escluso un ritorno in scena…

Rosy Bindi vanta un’importante storia politica, con alle spalle una costellazione di incarichi di spicco come quello di presidente del Pd, ministro della Sanità e vicepresidente della Camera. Ha lasciato il percorso politico nel 2017, dopo 27 anni da parlamentare, ed è stata anche in commissione Antimafia. Scopriamo la sua biografia e i tratti salienti della sua vita privata.

Chi è Rosy Bindi e dove vive?

Rosy Bindi è nata in provincia di Siena, a Sinalunga, il 12 febbraio 1951 sotto il segno dell’Acquario. La sua storia è nota per il curriculum e la carriera in politica, mondo che ha lasciato dopo 27 anni tra gli scranni del Parlamento. Ha ricoperto l’incarico di ministro della Sanità dal 1996 al 2000 e quello di ministro per le politiche per la famiglia dal 2006 al 2008.

Rosy Bindi è stata anche vicepresidente della Camera dei deputati dal 2008 al 2013, presidente del Partito Democratico dal 2009 al 2013 e presidente della Commissione parlamentare antimafia per circa 5 anni, fino al 2018. Volto noto del centrosinistra, per anni è stata impegnata nell’Azione Cattolica. Vive a Roma e la sua storia spazia dalla Dc al Pd, figura di spicco come cattolica di sinistra impegnata nel dialogo tra laici e cattolici…

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Rosy Bindi
Rosy Bindi

Cosa fa ora Rosy Bindi? Oggi è lontana dalla politica, ha dichiarato di non riconoscersi più nel Pd e nel 2021 non avrebbe escluso un suo ritorno in campo. Appassionata di teologia, si dedica alla parte più spirituale della sua esistenza dopo un lungo e intenso percorso parlamentare.

La vita privata di Rosy Bind

Uno degli interrogativi che corre sul web in merito alla sua vita privata è se sia sposata oppure no. La risposta è negativa: Rosy Bindi non ha marito né figli. Da sempre incline alla massima riservatezza, non ha dispensato informazioni sul suo vissuto al di là di carriera e impegno politico…

Rosy Bindi: altre 4 cose che sappiamo di lei…

– Il suo vero nome è Rosaria Bindi.

– È laureata in Scienze Politiche alla LUISS, ma prima era iscritta in Sociologia all’Università degli Studi di Trento.

– Era accanto a Vittorio Bachelet (del quale era assistente universitaria a Roma) al momento del suo omicidio, il 12 febbraio 1980.

– Non ha Instagram né Facebook, ma un account Twitter.


Paolo Nicolai: carriera e vita privata del campione di beach volley

Scopriamo insieme chi è Caterina Costantini, la moglie di Alan Palmieri