Si chiama Romelu Lukaku ed è la nuova stella dell’Inter

Romelu Lukaku vive dietro ad un pallone e tra un allenamento e un gol decisivo è riuscito a sfondare nel mondo del calcio. Ecco quello che (forse) non sai su di lui!

Giovane e intraprendente, Romelu Lukaku è una delle stelle del calcio più apprezzate del XXI secolo: ha fatto vedere quello di cui era capace sin da ragazzino e grazie all’impegno e all’appoggio della sua famiglia è arrivato a giocare per alcuni delle squadre più importanti in Europa. Scopriamo di più su di lui e sulla sua vita privata!

Chi è Romelu Lukaku?

Classe 1993, Romelo Lukaku è nato ad Anversa il il 13 maggio (Toro) da genitori congolesi. Suo papà – Roger Lukaku – ha giocato nella Nazionale della Repubblica del Congo e durante la sua carriera si è trasferito in Belgio, in cui ha poi deciso di fermarsi. Anche il fratello minore – Jordan – e il cugino Boli Bolingoli-Mbombo sono dei calciatori professionisti: insomma, il calcio sembra proprio essere nel suo DNA!

Romelu Lukaku
Romelu Lukaku

Ha iniziato a giocare da molto piccolo e fin da subito ha dimostrato le sue doti: piede fermo, ottimi colpi di testa e velocità nella corsa. Queste, e molte altre caratteristiche tecniche, gli hanno permesso di giocare per alcune delle più importanti squadre europee, dal Chelsea al Manchester United, senza dimenticare la nazionale belga.

In Italia è arrivato nell’estate 2019 all’Inter, allenata da Antonio Conte, che lo ha fortemente voluto.

La vita privata di Romelu Lukaku

Sulla sua vita personale, il calciatore belga ha sempre voluto mantenere una certa riservatezza. Non sappiamo, infatti, se è fidanzato, se in passato ha avuto delle relazioni amorose importanti o se, semplicemente, desidera dedicarsi esclusivamente alla sua carriera per fare onore alla mamma, di cui ha parlato durante un’intervista a The Player’s Tribune.

Il calciatore ha raccontato di dedicare a lei i suoi gol perché quando era solo un bambino i genitori avevano problemi economici (il papà era a fine carriera): in particolare ricorda un giorno in cui la mamma, in lacrime, ha dovuto allungare il latte con l’acqua per farlo durare di più. “Quel giorno feci una promessa a me stesso e a Dio. […] Non potevo vedere mia madre vivere in quel modo“, ha raccontato.

Quanto guadagna Romelu Lukaku?

Come riportato da Calcio e Finanza, nella stagione 2018/2019, Lukaku è stato il terzo calciatore più pagato del Machester United, con una cifra che si aggira intorno agli 11,8 milioni euro (poco prima di Paul Pogba). In seguito all’accordo con l’Inter – nel mese di agosto 2019 – lo stipendio previsto è di 45 milioni di euro per 5 anni (9 milioni a stagione), senza contare gli sponsor extra.

Dove abita Romelu Lukaku?

Fino all’estate 2019, il calciatore belga viveva a Manchester in un attico dotato di tutti i comfort: tavolo da biliardo, una cucina attrezzata con tanto di chef francese tutta per sé e una sala cinema. Insomma, nel suo appartamento sembra proprio non mancare nulla.

Dopo l’arrivo in Italia, però, prenderà una nuova casa a Milano – dove ha sede l’Inter – anche se non è ancora conosciuto il quartiere in cui si trasferirà.

Il calciatore in 3 curiosità

• Nonostante la giovane età, ha già stabilito il suo primo record: con i suoi 48 gol, è il miglior marcatore della nazionale belga.

• Il calciatore parla ben sette lingue correttamente: inglese, francese, spagnolo, tedesco, olandese, portoghese e lingua lingala (originaria del Congo).

• Sul suo profilo Instagram è molto seguito e quotidianamente posta foto e video della sua vita sul campo.

ultimo aggiornamento: 08-08-2019

X