Tutte le curiosità su Piero Angela: dal passato da pianista al matrimonio con una ballerina!

Tutto quello che non sai sul conduttore televisivo Piero Angela: dalla carriera come musicista jazz, al rapporto con suo figlio Alberto!

Nato a Torino il 22 dicembre 1928 (Capricorno), Piero Angela è uno dei divulgatori scientifici più apprezzati del piccolo schermo. Ha iniziato la sua carriera come cronista radiofonico per poi approdare in tv, ma non tutti sanno che in passato è stato un eccellente pianista jazz, e che per lui sua moglie abbandonò la carriera di ballerina.

Scopriamo che cosa c’è da sapere sul conduttore televisivo e sulla sua vita privata, passando per alcune curiosità!

Chi è Piero Angela: la biografia

Piero nasce a Torino e la sua famiglia lo educa trasmettendogli i valori della cultura piemontese, dell’arte e della musica. Fin da giovane si dimostra un ragazzo appassionato, in tutto quello che fa… o per lo meno, quasi. Già, perché per chi non lo sapesse, Angela non era proprio uno studente modello, e questo perché, a dir suo, la scuola era fin troppo noiosa.

Evade, così, studiando e appassionandosi da solo a tantissime discipline, tra le quali non manca la musica. A 7 anni prende già lezioni di pianoforte e la musica resterà sempre una delle sue più grandi passioni.

Per quanto riguarda l’attività giornalistica, comincia a collaborare con Giornale Radio. Nel 1954, visto l’avvento della televisione, passa al Telegiornale e successivamente comincerà la sua esperienza in RAI.

Sono gli anni Settanta quelli in cui comincia la sua divulgazione scientifica: nel ’71 conduce Destinazione Uomo, mentre esattamente 10 anni dopo comincia la sua esperienza con Quark. Ci saranno poi tantissime altre trasmissioni, come Il pianeta dei dinosauri, Viaggio nel cosmo e Ulisse – il piacere della scoperta, che lo consacreranno come uno dei volti più noti nel mondo della scienza e della televisione italiana.

Piero Angela
Piero Angela

Dalla musica alla laurea, Piero Angela: 5 curiosità

• Pur non essendo stato uno studente eccellente e pur non avendo conseguito la laurea, gli sono state state conferite 8 lauree Honoris Causa. Nel 2018 è stato premiato come Torinese dell’anno 2017 per aver “rappresentato lo stile torinese dell’impegno e della passione per il lavoro (…) attraverso un linguaggio accurato ma comprensibile e soluzioni innovative di comunicazione che hanno rivoluzionato il mondo della divulgazione scientifica”.

• Sa suonare il pianoforte da quando aveva 7 anni e prima d’iniziare la carriera giornalistica si esibiva nei Jazz Club di Torino. Sapete qual era il suo nome d’arte? Peter Angela!

• Il suo sogno nel cassetto è quello d’incidere un disco.

• A Nuovo ha rivelato che, fosse stato per lui, non avrebbe mai lavorato con suo figlio Alberto Angela“Se fosse venuto a lavorare con me avrebbero aperto il tiro al piccione contro di lui e contro di me. Come si poteva fare? Mi venne incontro il vicedirettore di Raiuno, Andrea Melodia, facendomi notare che mio figlio collaborava con varie reti televisive e quindi, da libero professionista, avrebbe potuto lavorare anche con me. Insomma non ci fu alcuna assunzione e Alberto collaborò a Superquark solo perché era bravo: ci conveniva usarlo“.

• A una specie di molluschi è stato dato il suo nome: la “Babilonia Pieroangelai”.

La vita privata di Piero Angela: figli e…

Sposato con un’ex ballerina di danza classica, Margherita Pastore, il giornalista ha avuto due figli: Alberto Angela, che ha seguito i passi del padre come divulgatore scientifico, e Christine Angela, figlia di Piero Angela di cui non si sa molto.

In occasione della festa del Libro e della Letteratura all’Auditorium di Roma, Piero Angela ha dichiarato a proposito del primo incontro con sua moglie:

C’è stato proprio il colpo di fulmine! Lei, però, in quel momento era alla Scala, era una danzatrice, e gli stessi insegnanti pensavano che avrebbe avuto una grande carriera”.

Curiosamente, nonostante lavorino insieme, Alberto non lo chiama mai ‘papà’: “Gliel’ho chiesto io di chiamarmi Piero, mi piace avere un rapporto di lavoro“, spiegò a Il Corriere.it.

Un’altra cosa curiosa (e divertente) e che sul web si è diffusa la notizia che Alberto fosse il figlio adottivo di Piero Angela. In realtà si trattò di un pesce d’aprile che diventò virale, ma la notizia ovviamente non è vera!

Chi è la moglie di Piero Angela, Margherita Pastore?

Lontana dal mondo dello spettacolo, Margherita Pastore non ha mai voluto essere fotografata: ha sempre lasciato la popolarità al marito (e al figlio).

Da giovane è stata una promessa della danza, ma per amore abbandonò quella strada, e quando lui partì per Parigi lo seguì facendo una “scelta di sacrificio: abbandonare tutto e venire con me, poi sono nati presto i figli e, quindi, la carriera è finita (…).

Ho avuto da lei la possibilità di fare delle cose che da solo non avrei potuto fare perché mi ha incoraggiato e criticato“, raccontò lui con molta gratitudine in occasione della Festa del Libro e della Lettura.

Quanto guadagna Piero Angela

Secondo alcuni dati che risalgono alla fine del 2017, Piero Angela guadagnerebbe circa 1 milione e 800 mila euro per stagione televisiva. Ciò accresce il suo patrimonio che comprende anche lo stipendio in quanto autore e anche i compensi derivanti dai suoi libri.

Dove abita Piero Angela

Il noto divulgatore e presentatore Piero Angela abita a Roma, in zona Viale Cortina d’Ampezzo.

ultimo aggiornamento: 03-07-2019

X