Economista allievo di Romano Prodi, ex rettore dell’Università di Ferrara e una carriera ricca di tappe importanti tra cattedre e politica: scopriamo il ritratto di Patrizio Bianchi.

Nel 2021 è diventato ministro dell’Istruzione, parte della rosa di nomi dell’esecutivo targato Mario Draghi. Patrizio Bianchi è un volto noto della politica ma, ancora prima, del mondo accademico di cui fa parte da anni. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sulla sua biografia e sulla sua vita privata, compresa qualche curiosità che riguarda la carriera tra università e passione per l’economia..

Chi è Patrizio Bianchi e dove vive?

Nato a Copparo, in provincia di Ferrara (dove vive) il 28 maggio 1952, Patrizio Bianchi è del segno dei Gemelli. Affermato economista e accademico, è noto alla politica per diversi incarichi a livello regionale e nazionale.

Nel febbraio 2021 ha preso il posto di Lucia Azzolina in qualità di titolare del Ministero dell’Istruzione, assumendo l’incarico di ministro nell’era di Mario Draghi seguita al collasso del Governo Conte.

Dopo la laurea a Bologna (Facoltà di Scienze Politiche, anno 1976), ha perfezionato i suoi studi alla London School of Economics and Political Science, prima di tornare al capoluogo emiliano e assumere l’incarico di professore ordinario di Politica economica. Nel 1997 è passato all’Università degli Studi di Ferrara, dove un. anno dopo ha fondato la Facoltà di Economia e dove, nel 2004, è diventato rettore.

La vita privata di Patrizio Bianchi

Non si conosce molto della vita privata di Patrizio Bianchi, e per questo è difficile ricostruire i tratti essenziali della sua esistenza al di là degli impegni professionali e politici.

Dietro le quinte del successo c’è la sua amicizia con Romano Prodi, di cui, ricorda Ansa, è stato allievo negli anni della sua carriera universitaria a Bologna.

Chi è la moglie di Patrizio Bianchi?

Per quanto riguarda la sfera sentimentale, è noto che Patrizio Bianchi ha sposato Laura Tabarini. Dalla moglie (della quale non si hanno informazioni utili a tracciare un ritratto completo) il professore ha avuto i due figli Lorenzo e Antonio Bianchi.

Altre 4 cose da sapere su Patrizio Bianchi

– È stato assessore regionale alla Scuola, Università e Lavoro in Emilia-Romagna e ha collaborato con Lucia Azzolina per pianificare la ripartenza delle scuole durante l’emergenza Coronavirus.

– Nel 2010 è stato insignito dell’onorificenza di Commendatore al merito della Repubblica Italiana.

– Ha pubblicato numerosi libri tra cui Nello specchio della scuola. Quale sviluppo per l’Italia.

– Non sembra molto attivo sui social (abbiamo trovato un profilo Twitter non aggiornato, niente Facebook e Instagram).


Chiara Sturdà, la donna che ha conquistato Ermal Meta. Ecco chi è

Chi è Giovanna Civitillo? 6 curiosità sulla moglie di Amadeus!