Conosciamo meglio il chitarrista e cantautore italiano, Paolo Benvegnù: biografia, carriera e vita privata.

Paolo Benvegnù è diventato noto sulla scena musicale italiana con gli Scisma, un gruppo rock alternativo di cui è stato chitarrista e cantante. Dopo lo scioglimento della band ha deciso di lasciare la sua città di origine ed ha così avviato la sua attività da solista. Ecco tutto quello che abbiamo scoperto su di lui: biografia, carriera e vita privata. Conosciamolo meglio!

Paolo Benvegnù, biografia

Paolo Benvegnù all’anagrafe è Paolo Giuseppe Benvegnù ed è nato a Milano, il 14 febbraio del 1965 sotto il segno zodiacale dell’Acquario. Nel 1993 ha fondato gli Scisma, la band con la quale ha partecipato a numerosi festival, vinto il Premio Ciampi e tenuto anche concerti in tutta Europa.

Nel 2000, dopo lo scioglimento della band, Benvegnù si è trasferito nella città di Firenze collaborando con numerosi artisti come Marco Parente e diventando anche uno dei quattro cantanti di Presepe Vivente uno spettacolo teatrale di e con David Riondino e Stefano Bollani. Successivamente ha costruito anche un proprio studio di registrazione a Prato ed è diventato un produttore artistico.

Paolo Benvegnù, vita privata

Paolo Benvegnù è da sempre un’artista molto riservato. Nonostante sia invece abbastanza attivo sul suo profilo Instagram per quanto riguarda la sua sfera privata e sentimentale ha preferito mantenere sempre un profilo basso e al momento non è noto se l’artista sia sposato o meno e se abbia anche dei figli.

Paolo Benvegnù, 2 curiosità

-Ha scritto il brano “È solo un sogno” cantato da Irene Grandi.

-Nel 2007 Paolo Benvegnù ha portato in scena alcune pièce teatrali all’interno di luoghi diversi come ristoranti o salotti di case private iniziando così la Trilogia dell’acqua o Trilogia dei lavori umili con Idraulici, Marinai e Camerieri.


Ecco chi è Annalisa, la cantante laureata in fisica!

Jerome Boateng, dal Mondiale vinto al dramma del suicidio della fidanzata