Sapete qual è il vero nome di Nichi Vendola? Le sue origini e il suo matrimonio? Vi sveliamo tutto sul politico delle grandi rivoluzioni, dalla biografia alla vita privata!

Nichi Vendola è uno degli uomini più discussi d’Italia. Non solo per la sua attività politica ma anche per le sue scelte di vita privata. Cerchiamo di mettere a fuoco la sua vera identità, partendo dalle origini sino alla grande svolta delle nozze. Ci sono cose che forse non sapete, e che dovreste conoscere per completare il mosaico del suo ritratto…

Chi è Nichi Vendola?

Nichi Vendola è nato a Bari, il 26 agosto 1958 sotto il segno della Vergine. Ne abbiamo conosciuto, anzitutto, il volto politico come presidente di Sinistra Ecologia Libertà e presidente della Regione Puglia.

Lui non è figlio unico, ma il terzogenito di una famiglia in cui sono nati due fratelli e una sorella. La sua infanzia è trascorsa a Terlizzi, con papà impiegato alle Poste e mamma casalinga. Uomo colto e sempre alla ricerca di un nuovo sapere, Vendola è laureato in Lettere con una tesi su…Pier Paolo Pasolini!

NICHI VENDOLA
NICHI VENDOLA

Nichi Vendola: vita privata

La vita privata di Nichi Vendola è come un processo di continua rivelazione e rivoluzione. Nel 1978 ha dichiarato la sua omosessualità. Un coming out che, all’epoca, suonava come l’avanguardia di una nuova era di lotte per i diritti dell’amore libero da pregiudizi e catene sociali.

Nel 2017, il matrimonio civile con il suo Eddy Testa, compagno di vita da 13 anni prima del fatidico (e agognato) ‘Sì’. I due si sono giurati amore eterno in una cerimonia super blindata, a cui ha preso parte anche Tobia, il figlio che Vendola ha scelto di avere con il marito; è diventato papà grazie alla maternità surrogata, ma il riconoscimento è avvenuto solo nel dicembre del 2018, quando il tribunale i Roma gli ha riconosciuto la piena adottabilità. Tobia, dunque, potrà portare il cognome del padre.

Chi è il marito di Nichi Vendola?

Classe 1981, Eddy Testa è di origini canadesi. Alle spalle ha dei brillanti risultati accademici nel corso dei suoi studi di comunicazione e design (alla Concordia University di Montreal) e una carriera da grafico freelance e consulente creativo.

Talentuoso art director e organizzatore di eventi, il suo nome è inscindibile da quello dell’ex governatore della Puglia.

Nichi Vendola in 5 curiosità

– Il vero nome di Nichi Vendola è Nicola, e il diminutivo ha una singolare origine. Fu scelto dai genitori in onore dell’ex presidente sovietico Nikita Krusciov, molto apprezzato dalla famiglia per la sua politica di destalinizzazione.

– Negli anni ’80, Vendola è stato tra i fondatori e promotori dell’associazione Arcigay e della Lega italiana per la lotta contro l’AIDS (Lila).

– Molto attivo sui social, ama condividere le sue lotte politiche anche con i suoi follower! Ne conta a migliaia sulla sua pagina ufficiale Facebook.

– Ha sempre un anello d’oro al pollice, da cui non si è mai separato. Il perché è stato svelato durante un incontro con alcuni studenti a New York (come riporta Ansa): “Non è un vezzo ma un simbolo sentimentale. Me l’ha regalato un pescatore di Mola di Bari. Era la fede di sua madre. Io l’ho messa al pollice, una specie di matrimonio col popolo

– Nel 2018 ha avuto un malore, che si è poi scoperto essere un infarto. Dopo la grande preoccupazione, e il ricovero immediato in terapia intensiva, è stato escluso il pericolo di vita.


Sara Affi Fella passerà alle vie legali?

Valeria Marini e Ivan Gonzalez escono allo scoperto!