Era una donna potentissima, al vertice di un impero di incommensurabile vastità. Scopriamo chi era Natalia Fileva.

Il 2019 ha segnato la sua fine, dopo un’esistenza in testa all’albo delle donne più ricche del suo Paese, la Russia. Chi era davvero Natalia Fileva? Scopriamo il suo ritratto partendo dalle origini di un successo inarrestabile, spento tra le lamiere di un aereo precipitato senza scampo.

Chi era Natalia Fileva?

Classe 1963, origini russe, Natalia Fileva era la numero uno di un impero economico che raggruppa 15 compagnie. Una holding potentissima, forte di un fiuto per gli affari come pochi. Natalia Fileva era proprietaria della compagnia aerea S7 (la ex Sibir Airline), ed era la donna più ricca di Russia. Nata sotto il segno zodiacale del Sagittario, festeggiava il compleanno il 27 novembre.

Il suo patrimonio stimato era di ben 600 milioni di dollari, una cifra stratosferica che l’ha vista entrare al 40° posto nella classifica delle donne più influenti al mondo (secondo Forbes). All’apice della sua grandezza è arrivata la fine, nel più tragico degli epiloghi.

Natalia Fileva è morta il 31 marzo 2019 in un drammatico incidente aereo. Il velivolo, un monomotore a elica, ha intrappolato per sempre la sua vita e quella del padre, Valery. Con loro è deceduto anche il pilota.

Natalia Fileva
Fonte foto: https://www.instagram.com/celebrity.death.news/?hl=it

Chi è il marito di Natalia Fileva?

Il marito di Natalia Fileva è Vladislav Filev, magnate russo e direttore generale della compagnia aerea S7. La coppia ha avuto quattro figli. Una di loro, Tatyana, lavora da tempo nell’impero di famiglia.

Non è dato sapere molto altro sull’unione tra i due geni degli affari, se non che il loro sodalizio sentimentale si è tradotto in una straordinaria avventura nel mondo del business. Riservatissima, gelosa delle sue faccende private, la Fileva non ha mai amato condividere informazioni sui social, tanto da tenersi accuratamente lontana da realtà virtuali come Instagram on Facebook

L’incidente mortale in Germania

Natalia Fileva è morta all’età di 55 anni, nello schianto dell’aereo privato decollato da Cannes. Il velivolo monomotore è precipitato poco prima dell’atterraggio, vicino a Francoforte, in Germania.

A bordo la milionaria, suo padre e il pilota. Tutti deceduti sul colpo. Sul disastro è stata aperta un’indagine coordinata in sinergia tra le autorità tedesche e russe.

Natalia Fileva in 3 curiosità

-Natalia Fileva aveva una laurea in Ingegneria e una in Management.

-Il polo nevralgico della sua attività professionale era la città di Mosca.

-Cattolica, amava l’arte e aveva una naturale inclinazione per la pittura e la lettura.

Fonte foto: https://www.instagram.com/celebrity.death.news/?hl=it

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 01-04-2019


Vanja Josic: tutte le curiosità sulla Madre Natura serba di Ciao Darwin 2019

Jim Carrey: la star di Hollywood da Ace Ventura…alla furia di Alessandra Mussolini