Chi è Michele Cucuzza? Biografia e vita privata del giornalista

Che fine ha fatto Michele Cucuzza?

Michele Cucuzza è un giornalista con G maiuscola: storico conduttore del Tg e speaker radiofonico è un’anima gentile e un professionista molto rispettato. Conosciamolo meglio!

Occhi blu, animo gentile, e una carriera da giornalista che ha cambiate le carte in tavola in casa Rai: stiamo parlando dell’affasciante Michele Cucuzza, conduttore storico del Tg 2. Lo abbiamo visto anche a La vita in diretta, Unomattina e nei panni di brillante speaker radiofonico.

È celebre per l’esclamazioneCiao, Michele!” che le sue inviate a La vita in diretta era solite rivolgergli per introdurre il loro collegamento. Ma cosa fa oggi? Conosciamolo meglio!

Chi è Michele Cucuzza?

È nato il 14 novembre 1952 (Scorpione) a Catania. Suo papà Salvatore era vulcanologo: da bambini, portava lui e il fratello Francesco sull’Etna, a vedere le piccole fontane di lava del vulcano. La mamma Teresa, invece, era casalinga e aveva con Michele un rapporto speciale: solo lei riusciva a consolarlo, da ragazzo, quando era inconsolabile.

Oggi vive a Roma – e suo fratello a Milano: per lavoro hanno lasciato la Catania dove sono cresciuti. Dopo la morte dei genitori, che non l’hanno mai abbandonata, il legame con la città si è fatto un po’ più labile. Ai microfoni di Pierluigi Diaco a Io e te ha confessato di aver lasciato Catania anche a causa della mafia: non ha mai potuto sopportarne l’idea.

Michele Cucuzza
Fonte foto: https://www.instagram.com/michele_cucuzza/

La sua carriera è sempre stata caratterizzata dalla capacità di raccontare con leggerezza fatti molto seri, oltre che costellata di importanti primati.
Da ragazzo è stato socio fondatore di una delle prime radio libere, dove, nell’86 ha introdotto il microfono aperto: da allora gli ascoltatori possono chiamare e intervenire in trasmissione! In tv ha portato nei programmi del mattino contenuti più seri rispetto a quello a cui il pubblico era abituato, rivoluzionando un modo di far televisione.

È molto curioso e ama tutta la televisione, persino il gossip investigativo alla Mark Caltagione.

La vita privata di Michele Cucuzza

Da ragazzino, a Catania, aveva molto successo con le ragazze, come ha raccontato a Io e te: ha avuto “qualche anno rock and roll“.

Ha due figlie e per amore loro si divide tra Milano (dove vive Matilde) e Parigi (dove vive Carlotta). Le due ragazze non hanno la stessa mamma, ma sono molto unite: “Con mia sorella ho un rapporto bellissimo e per questo devo dire grazie a papà perché pur avendo due mamme diverse ci ha tenuto unite“, raccontò Matilde, ospite nello studio di Caterina Balivo insieme a papà.

A gennaio 2019, a Vieni da me, ha rivelato di essere impegnato da circa due anni: “Io sono sistemato, ho la persona giusta. (…) sono fidanzato da un paio d’anni”.

Chi è la compagna di Michele Cucuzza, Rosanna Caltizzone?

Rosanna Caltizzone è la donna nel cuore di Michele Cucuzza: calabrese, è un dottore – un medico estetico per la precisione.

Di lei sappiamo pochissimo, se non che vive tra Catanzaro e Roma. Raramente il conduttore condivide scatti in sua compagnia sul suo profilo Instagram.

4 curiosità sul giornalista

• Ama gli Imagine Dragons: è stato anche a Firenze ad un loro concerto.

• È cittadino onorario di Grammichele, Comune siciliano d’origine della sua mamma Teresa.

• Quando intervistò Sandro Pertini, agli albori della sua carriera, l’ex Presidente della Repubblica Italiana lo obbligò a dargli del tu!

• Lui e papà hanno partecipato a un gioco a premi condotto da Amadeus: un’accoppiata bizzarra che per una sera si prestò allo show.

Che fine ha fatto Michele Cucuzza?

Il “divorzio” – consensuale – con mamma Rai risale a qualche anno fa: da allora sono seguiti alcuni anni di lontananza dagli schermi, che hanno spinto i fan a chiedersi se non fosse malato.

Ci ha pensato lui stesso a smentire queste voci e a Grand Hotel ha raccontato cosa ha fatto in questi anni. “Ho lavorato in radio, ho scritto dei libri e mi sono occupato delle mie figlie, Carlotta e Matilde. Ma la televisione mi mancava, ecco perchè sono tornato in video“.

Dal 2017, infatti, lo vediamo su Retesole, mentre è su TeleNoba con un segmento pomeridiano dal 2018. Nello stesso anno è tonato anche su Italia 1 90 Special, in qualità di esperto social.

Non abbiamo informazioni, però, sul suo patrimonio o sui suoi guadagni.

ultimo aggiornamento: 08-08-2019

X