Regista tra i più famosi e amati di tutti i tempi, Michelangelo Antonioni ha firmato alcuni dei film più importanti del cinema. Scopriamo la sua storia, densa e straordinaria…

Non si può pensare a Michelangelo Antonioni senza correre con la mente a una delle più grandi pagine del cinema, così come ad alcuni dei film più belli di sempre con interpreti del calibro di Monica Vitti, sua musa ispiratrice. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sulla biografia del cineasta, tra i più importanti registi italiani, e sulla sua vita privata.

Chi era Michelangelo Antonioni e dove viveva?

Michelangelo Antonioni è nato a Ferrara, sotto il segno della Bilancia, il 29 settembre 1912. È morto a Roma, dove viveva, il 30 luglio 2007, dopo aver impresso la sua firma su alcuni dei film più famosi della nostra storia. Regista dal genio straordinario ed effervescente, è tra i più grandi del cinema e tra i suoi successi figura la celebre Tetralogia dell’incomunicabilità. Un complesso di pellicole – con protagonista la sua musa ispiratrice, Monica Vitti – iniziato nel 1960 con L’avventura e proseguito con La notte (1961), L’eclisse (1962) e Deserto rosso (1964).

La vita privata di Michelangelo Antonioni

Di famiglia medio borghese, Michelangelo Antonioni è figlio di Elisabetta Roncaglia e Ismaele Antonioni. Due anni prima di lui è nato il fratello maggiore poi scomparso nel 1999, Carlo Alberto Antonioni, papà della nipote del regista, Elisabetta Antonioni, che oggi si occupa dell’associazione a lui dedicata.

Tra le storie d’amore celebri di Michelangelo Antonioni c’è quella con Monica Vitti. Insieme hanno formato una delle coppie più amate del cinema. Sposato in prime nozze con Letizia Balboni (la cui sorella, Loredana, ha sposato Francesco Pasinetti), dopo 14 anni di matrimonio si è separato dalla moglie (nel 1954).

Chi è la moglie di Michelangelo Antonioni?

La moglie di Michelangelo Antonioni è Enrica Fico e la coppia si è unita in matrimonio nel 1985, restando unita fino alla morte del regista. Una storia d’amore intensa durata oltre 30 anni, nata quando lei aveva appena 18 anni e Antonioni 58… Nel corso di una intervista rilasciata a Repubblica, Enrica Fico ha svelato che suo marito andava al cinema tutti i giorni, sebbene gli piacessero pochissimi film. “Era curioso, voleva sapere cosa facevano gli altri (…). Amava moltissimo il thriller, nei suoi film c’è sempre qualcosa, detestava i film americani e violenti, gli piaceva moltissimo Montalbano…“.

Enrica Fico, originaria di Lavagna, è una scenografa e le nozze sono state celebrate il 30 ottobre nella chiesa del Preziosissimo Sangue di Gesù a Roma. Secondo quanto riportato dal quotidiano, è figlia di Eraldo Fico, famoso partigiano noto con il nome di battaglia di “Virgola”.

Michelangelo Antonioni: 5 cose che forse non hai mai letto su di lui…

– Durante l’infanzia si è dedicato al disegno e alla musica: a 9 anni ha tenuto il suo primo concerto come violinista.

– Ha frequentato il Ginnasio, ma dopo 3 anni è passato all’Istituto tecnico, ha conseguito il diploma di ragioniere e si è poi laureato in Economia e Commercio con la tesi “I problemi di politica economica nei ‘Promessi Sposi'”.

– Ha diretto il videoclip di Fotoromanza, successo di Gianna Nannini

– Nel 2011 la nipote Elisabetta Antonioni ha fondato L’associazione è nata nel 2011 per iniziativa di Elisabetta Antonioni, nipote del regista, e intende tutelare, valorizzare e promuovere l’attività artistica di Michelangelo Antonioni.

– Nel 1940 la decisione di lasciare Ferrara, dopo aver rifiutato un impiego in banca…

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 02-02-2022


Ditonellapiaga: chi è la cantante in gara a Sanremo 2022 con Donatella Rettore

Chi è Francesco Sarcina, l’eccentrico frontman de Le Vibrazioni