Chi è Massimiliano Rosolino: figlie, compagna e vita privata del nuotatore

Vi ricordate Massimiliano Rosolino? Ecco chi è il nuotatore legato a Natalia Titova

Tutto quello che (forse) non conosci su Massimiliano Rosolino: ecco una serie di curiosità interessanti sul campione olimpico e mondiale di nuoto!

Non si contano le medaglie di Massimiliano Rosolino, nato l’11 luglio del 1978 (Cancro) a Napoli da padre italiano e madre australiana. Campione olimpico a Sidney 2000 e mondiale a Fukuoka (Campionati mondiali di nuoto del 2001), il nuotatore ha cominciato a vincere già all’età di 16 anni. Per chi non lo conoscesse bene, ecco una serie di curiosità sulla sua vita!

Chi è Massimiliano Rosolino?

Nato in Italia, ha trascorso gran parte della sua vita tra in nostro Paese e l’Austalia. Il nuoto e lo sport sono imprescindibili nella sua vita: ancora oggi si sveglia tutti i gironi alle 7 e va a correre. Poi, colazione con la famiglia, nuotata al mare, pranzo e poi…di nuovo mare.

A soli 16 anni ha disputato i primi campionati Europei giovani a Pardubice e vanta, nel suo arsenale, moltissimi record (tra cui 60 medaglie).

Massimiliano Rosolino
Massimiliano Rosolino

In passato, ha servito l’Arma dei Carabinieri come Carabiniere ausiliario e lo abbiamo visto anche in tv (Ballando con le stelle, Pechino Express, Ninja Warrior Italia, che ha condotto con successo, Piccoli giganti e La grande corsa).

Massimiliano Rosolino: figlie e moglie

Il nuotatore Massimiliano Rosolino è stato legato alla conduttrice televisiva Roberta Capua. Dal 2006, invece, ha una storia con Natalia Titova, ballerina conosciuta durante la sua partecipazione al talent show Ballando con le Stelle.

Non hanno mai sentito il bisogno di sposarsi, ma il campione di nuoto è diventato padre il 16 luglio 2011 della prima figlia Sofia Nicola. Il 19 gennaio 2013 è nata anche la seconda figlia, Vittoria Sidney.

Il più serio di casa è lui, un papà attento e organizzato: vigila sull’alimentazione, sullo sport e…controlla che tutti si lavino i denti!

Chi è la compagna di Massimiliano Rosolino, Natalia Titova?

Russa, ballerina e molto determinata: il nome Natalia Titova è molto conosciuto nel nostro paese grazie alla trasmissione danzante di Milly Carlucci e grazie ad Amici.

Nata il 1 marzo 1974 (Pesci), per vivere fa la ballerina, sia in tv che in una scuola, ma quando è nata, i medici pensavano sarebbe diventata invalida: a 20 giorni dalla nascita contrasse la osteomielite. I suoi genitori, poi, l’hanno sempre spronata, insegnandole che nulla era impossibile.

Natalia ha dovuto superare dei test per essere la mia compagna: vedere una mia gara e venire a cena con una mia amica. È tosta. Lei è una stacanovista, ha sempre insegnato e ballato, quindi siamo simili, ma su altre cose siamo diversi. Sull’alimentazione tipo, lei mangiava sempre petto di pollo e riso, le ho detto che dovevo insegnarle a mangiare“, ha spiegato il nuotatore a Vieni da me.

5 curiosità sul nuotatore

• È particolarmente attivo sul suo profilo Instagram, dove condivide parecchi scatti con la sua famiglia e mentre si allena.

Nel 2000 è stato insignito del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana e Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana dal Presidente della Repubblica.

• Ha un cagnolino, Bella, un bellissimo barboncino marrone.

• È stato ambasciatore della campagna Happy Meal Sport Camp ideata da McDonald’s per avvicinare i giovani allo sport e ad una corretta alimentazione.

• Rosolino e la famiglia vivono a Roma, ma per lavoro è spesso a Napoli. Nel 2019 lo vediamo nel format Un Sogno in affitto con Paola Marella sulla splendida passeggiata di Portofino; insieme, vanno alla scoperta delle case in affitto più chic nella zona.

Quanto guadagna Massimiliano Rosolino?

Non sappiamo a quanto ammonti lo stipendio del nuotatore, ma senza dubbio sia parla di cifre cospicue. Anche la tv ha fatto la sua parte:

Con Ballando ho guadagnato una cifra simile a quella di una fortunata stagione da nuotatore. Oggi i compensi si sono ridotti, ma la tv resta un’ottima opportunità di business“, spiegò a Il Giornale.

ultimo aggiornamento: 08-07-2019

X