Chi è Mario Abis: biografia del sociologo di Matrimonio a prima vista

Tutto quello che non sai su Mario Abis, il sociologo di Matrimonio a prima vista

Biografia e curiosità su Mario Abis, il sociologo del programma Real Time, Matrimonio a prima vista!

Noto per essere un sociologo e per aver arricchito il suo curriculum con numerosissime esperienze e progetti lavorativi: stiamo parlando di Mario Abis, conosciuto sul piccolo schermo per essere uno dei conduttori del programma Matrimonio a prima vista in onda su Real Time. Il sociologo in quest’avventura non è solo: al suo fianco, infatti, troviamo la sessuologa Nada Loffredi e lo psicoterapeuta Fabrizio Quattrini. Scopriamo alcune curiosità interessanti su di lui!

Chi è Mario Abis: la biografia del sociologo

Non abbiamo molte informazioni dettagliate su Mario Abis, infatti non sappiamo né quale sia la sua data di nascita né il luogo in cui è cresciuto.

Mario Abis
Fonte foto: https://www.youtube.com/watch?v=_S4ya9DRRKg

Sappiamo, però, che è laureato in Giurisprudenza e che sin dal 1968 è entrato a far parte del mondo del lavoro in un gruppo di ricerca. Poco dopo ha cominciato ad occuparsi di ricerche sulla comunicazione, mentre nel ’79 ha fondato l’istituto di ricerca Makno dove dirige attualmente i progetti nel settore sociale.

Nel corso della sua carriera prende parte di numerose iniziative e progetti in ambito sociale: si occupa di analisi e ricerche sistematiche di marketing, sviluppa una linea di ricerche sull’economia della cultura e dell’informazione, diventa partner di gruppi internazionali e dirige vari progetti. Ma non solo: Abis è anche professore all‘Università IULM di Milano.

Dove vive Mario Abis?

Anche se su di lui ci sono ancora poche informazioni a riguardo, possiamo dedurre che Abis attualmente sia residente a Milano, dal momento in cui lavorerebbe come professore all’Università IULM.

Altre informazioni private non sono mai state rilasciate, quindi non sappiamo né chi sia sua moglie né quali siano i suoi guadagni!

3 curiosità su Mario Abis

-Il sociologo non è molto social, infatti non ha né un profilo Instagram né un account su Facebook.

-Per un periodo di tempo è stato un pallavolista!

-Ha pubblicato diverse opere tra cui la prima nel 1980, Nello stato spettacolo edito Marsilio Editore, La città Verticale nel 1998, Quella parte di cinema chiamata televisione nel 1981 e tante altre ancora.

Fonte foto: https://www.youtube.com/watch?v=_S4ya9DRRKg

ultimo aggiornamento: 10-09-2019

X