Grande talento del calcio, Luis Suarez si è trovato più volte nell’occhio del ciclone per i suoi comportamenti sopra le righe.

Considerato uno dei migliori calciatori della sua generazione, Luis Suarez è un campione di origini uruguaiane che ha militato per molti anni nella Liga spagnola, conquistando numerosi successi di squadra e individuali. E nella sua carriera è stato spesso al centro delle polemiche: i suoi comportamenti a volte eccessivi lo hanno portato ad essere molto criticato. Scopriamo qualcosa in più sul suo conto.

Luis Suarez, la biografia

Luis Alberto Suarez Diaz è nato a Salto (in Uruguay) il 24 gennaio 1987, sotto il segno zodiacale dell’Acquario. È cresciuto in una famiglia molto numerosa: oltre ai suoi genitori Sandra e Rodolfo, che sono attualmente divorziati, ha ben 6 fratelli – tra cui il maggiore Paolo, calciatore professionista ritiratosi ormai da alcuni anni. All’età di 7 anni, si è trasferito con la famiglia a Montevideo, dove ha iniziato a giocare a calcio.

Dalla strada, il suo talento è ben presto emerso in maniera evidente: Luis ha mosso i suoi primi passi in una squadra locale, facendosi immediatamente notare. Nel 2006 è approdato in Europa, nuovo acquisto di un club olandese, per poi passare all’Ajax e al Liverpool. A partire dal 2014, il campione ha militato nel Barcellona, diventando uno dei calciatori più forti dei suoi tempi.

Tuttavia, la sua carriera non è stata priva di “macchie”: Luis Suarez è stato più volte sanzionato per aver morso dei giocatori. Ricordiamo quello che è avvenuto ai Mondiali del 2014 quando, durante Uruguay-Italia, ha morso Giorgio Chiellini ad una spalla, evento che ha suscitato molto scalpore nel nostro Paese.

La vita privata di Luis Suarez

View this post on Instagram

Summer 🌞🌊 #2020 LOVE YOU ❤️😍 @sofibalbi

A post shared by Luis Suarez (@luissuarez9) on

Sbirciando tra le tante foto che Luis Suarez pubblica sul suo profilo Instagram, è impossibile non notare la sua splendida famiglia. Il campione ha conosciuto la giovanissima Sofia Balbi quando aveva solo 15 anni. La ragazza, nata a Montevideo ma di origini friulane da parte di padre, ha sempre avuto il doppio passaporto uruguaiano-italiano. La loro storia sembra uscita da una fiaba.

Sofia si è trasferita a Barcellona con la famiglia nel 2003, cosa che ha spinto Luis ad ottenere un contratto in Europa. Nel 2009 i due sono convolati a nozze e hanno ben presto accolto la cicogna. Hanno infatti tre figli: Delfina (2010), Benjamin (2013) e Lauti (2018). E sono molte le foto in cui Suarez mostra ai fan la sua bellissima famiglia.

Il campione vive in una piccola cittadina a pochi passi da Barcellona, dove ha una splendida villa, ma è probabile che sia in vista un suo trasferimento, dopo aver lasciato la squadra spagnola. Per quanto riguarda i suoi guadagni, il contratto firmato con il Barcellona prevede uno stipendio annuo di oltre 15 milioni di euro.

Chi è la moglie di Luis Suarez

Sofia Balbi, classe 1989, è nata in Uruguay da padre friulano, avendo quindi la doppia cittadinanza. Fino all’età di 14 anni ha vissuto a Montevideo, per poi trasferirsi a Barcellona con la sua numerosa famiglia: oltre ai genitori, ha un fratello, calciatore professionista, e due sorelle. Sul suo conto non abbiamo molte altre informazioni, ad eccezione dei dettagli sulla sua romantica storia d’amore con Luis Suarez.

3 curiosità su Luis Suarez

-Sul polso ha tatuato il nome di sua figlia Delfina, che bacia ad ogni suo gol.

-Nel 2014 ha pubblicato la sua autobiografia intitolata Crossing the line – My story.

-Nel 2020 è entrato in trattativa con la Juventus, necessitando per questo di ottenere la cittadinanza italiana. E ancora una volta è finito al centro delle polemiche a causa del suo test di italiano, che sembrerebbe aver presentato delle irregolarità.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Luis Suarez

ultimo aggiornamento: 23-09-2020


Chi è Skin: dagli Skunk Anansie all’amore della sua vita

Chi è Carolina Crescentini, l’attrice dagli occhi di ghiaccio