Esperto informatico, Luca Morisi si occupa da diverso tempo di gestire gli account social del vicepremier Matteo Salvini: ecco qualche curiosità sul suo conto.

È giudicato uno degli uomini italiani più influenti dell’ultimo decennio, tuttavia in molti non hanno mai sentito il suo nome. Stiamo parlando di Luca Morisi, che da anni lavora nell’ombra e ha permesso alla Lega (e più nello specifico a Matteo Salvini) di diventare il punto focale della politica italiana nel 2018. Infatti è lui che si occupa della gestione dei social del vicepremier, e secondo diversi esperti gran parte del consenso di Salvini arriva proprio dal web. Scopriamo chi si cela dietro questo mostruoso meccanismo social.

Luca Morisi: la biografia

Nato a Mantova il 10 ottobre 1973, sotto il segno zodiacale della Bilancia, Luca Morisi ha mosso i primi passi nel mondo dell’informatica già da ragazzo. È sempre stato appassionato di tecnologia, tuttavia ha prima concluso il suo percorso di studi laureandosi in Filosofia presso l’Università degli Studi di Verona, con il massimo dei voti.

Già nel periodo universitario ha maturato un po’ di esperienza come collaboratore per alcune riviste e come giornalista. Negli anni 2000 si è dedicato ai servizi digitali, lanciandosi come imprenditore e fondando diverse società specializzate in comunicazione online. Per 11 anni, Luca è stato professore universitario presso l’Ateneo di Verona insegnando Siti web di filosofia e Informatica filosofica.

Sulla vita privata di Luca Morisi non c’è alcuna informazione: a quanto pare, non ama condividere la sua quotidianità con i follower. In effetti, ha una pagina Instagram che non tiene molto aggiornata, dalla quale possiamo dedurre che è sempre molto impegnato con la sua professione.

Luca Morisi
Fonte foto: https://www.instagram.com/lucamorisi/

Luca Morisi e Matteo Salvini

Ormai diventato esperto di comunicazione digitale, nel 2012 Luca Morisi ha avuto un incontro fatale per il suo destino. Su Facebook, è incappato in una diretta di Matteo Salvini, allora leader della Lega, che era ospite di Porta a Porta, la trasmissione di Bruno Vespa. Come egli stesso ha raccontato nel libro Anatomia di un populista, è stato un vero colpo di fulmine.

“Questa capacità di ibridare i due media, la tv e i social, mi ha appassionato così lo cercai ed è nato un rapporto professionale. Ebbi una specie di innamoramento per lui dovuto alla constatazione della sua enorme capacità di gestire il talk show” – ha spiegato Morisi all’autore del libro, Matteo Pucciarelli,

Da quel momento, Luca è diventato il social media manager di Salvini e si occupa di gestire la comunicazione del leader del Carroccio sui vari social network. Secondo l’opinione di molti, è proprio la strategia di Morisi a dettare l’incredibile successo che il vicepremier ha ottenuto negli ultimi anni.

3 curiosità su Luca Morisi

-È lui l’ideatore della Bestia, uno strumento informativo personalizzato che gli permette di essere sempre al corrente dei trend principali e di dare viralità ai suoi contenuti.

-Per sfatare il mito del nerd perennemente davanti al computer, lui è appassionato anche di palestra.

-Secondo quanto rivelato da l’Espresso, dal 2018 lo stipendio di Luca Morisi, in quanto consigliere della comunicazione di Matteo Salvini, ammonta a 65mila € lordi l’anno.

Fonte foto: https://www.instagram.com/lucamorisi/

Scopro le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
curiosità lega Luca Morisi Matteo Salvini

ultimo aggiornamento: 05-07-2019


Erikah Seyama: chi è la saltatrice in alto che ha stregato il mondo

Che fine ha fatto Enrico Beruschi? Tutto sul volto storico di Drive In