La sua grande passione per la cucina è emersa in tenera età, e suo padre lo ha aiutato a svilupparla: ecco chi è Lino Scarallo, lo chef napoletano.

È uno degli chef più geniali d’Italia, ma il suo talento è noto anche oltre i nostri confini. Stiamo parlando di Lino Scarallo, un uomo che ha fatto della tradizione napoletana lo spunto per ideare nuovi piatti e ricette deliziose. Ha iniziato da piccolino, e nel tempo ha affinato le sue abilità sino a diventare uno chef d’eccellenza. Scopriamo qualcosa in più sul suo conto.

Lino Scarallo, la biografia

Classe 1973, Pasquale “Lino” Scarallo è nato a Napoli, e più precisamente a Rione Sanità, lo storico quartiere che diede i natali a Totò. Qui ha trascorso la sua infanzia, approcciandosi al mondo della cucina in maniera graduale. Suo padre, macellaio, gli ha insegnato tutti i trucchi del mestiere ed è stato in quel momento che Lino ha capito ciò che voleva fare da grande.

Dopo aver studiato all’istituto alberghiero, il giovane ha girovagato per l’Europa facendo qualche esperienza tra Svizzera, Austria e Belgio. Tornato a casa a 22 anni, Lino ha iniziato la sua gavetta in alcuni ristoranti campani e si è fatto pian piano conoscere. Nel 2007, la svolta: grazie all’aiuto di un commercialista, Edoardo Trotta, è riuscito ad aprire il proprio locale.

Oggi Lino è proprietario di Palazzo Petrucci, un ristorante molto rinomato che ha avuto la sua prima sede nel cuore di Napoli, e che nel 2016 si è trasferito a Posillipo, in una location mozzafiato. Da chef stellato ormai famoso, Scarallo è stato anche ospite in tv: nel 2020 lo abbiamo visto a MasterChef Italia, intento ad affiancare i severissimi giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli.

La vita privata di Lino Scarallo

Lino Scarallo
Fonte foto: https://www.instagram.com/linoscarallochef/

Tanto estroverso e accogliente è nel suo ristorante, quanto riservato nella sua vita privata: Lino non ama condividere online informazioni che lo riguardano nella sua sfera più intima. Anche il suo profilo Instagram, che conta poche decine di foto, non ci rivela grandi indizi su ciò che succede nella sua vita quando è lontano dalle cucine.

Sappiamo che lo chef, che ancora oggi abita a Napoli, ha una splendida famiglia. È sposato da anni ed è papà di due splendide bambine, che sono la gioia della sua vita. Inoltre non conosciamo i suoi guadagni, ma è chiaro che Lino è uno degli chef più rinomati d’Italia e il suo ristorante va a gonfie vele.

3 curiosità su Lino Scarallo

•Il suo è stato il primo ristorante del centro di Napoli ad ottenere una stella Michelin.

•Come ha rivelato in un’intervista a Charming Italia Chef, il suo primo piatto preparato è stata un’omelette. Ed è stato un vero disastro, tanto che in famiglia lo hanno preso in giro per anni.

•Uno dei suoi piatti più famosi, “Bufala e gamberi”, è nato assolutamente per caso. Aveva finito i pomodori e non sapeva come preparare la caprese che gli era stata ordinata.

Fonte foto: https://www.instagram.com/linoscarallochef/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Lino Scarallo masterchef

ultimo aggiornamento: 16-01-2020


Pietro Migliaccio: chi era il dietologo de ‘I fatti vostri’

Chi è Gennaro Esposito, lo chef stellato di La Torre del Saracino