Dal 2013 Guglielmo Alessandro d’Olanda è il Re in carica, una volta raccolto il testimone dalla madre Beatrice: scopriamo chi è!

Il Re Guglielmo Alessandro d’Olanda è il primogenito della Principessa Beatrice del principe Claus. Salito al trono il 30 aprile 2013, riveste tuttora la prestigiosa funzione, che comporta onori ma anche oneri. Massimo esponente dell’attuale monarchia, ha importanti compiti di cui occuparsi. Vediamo, dunque, chi è, cosa implica la carica assunta e la sfera privata.

Guglielmo Alessandro d’Olanda: la biografia

Nasce a Utrecht il 27 aprile 1967, sotto il segno del Toro, seguito, nel 1968, da Friso (morto nel 2013 per un incidente) e, nel 1969, Costantino. Dopo avere frequentato le scuole superiori, assolve all’obbligo di leva, svolgendo il servizio nella Marina. Quand’è il 1987 si iscrive alla facoltà di Storia presso l’università statale di Leida, conseguendo la laurea nel 1993. Successivamente ottiene il brevetto di volo dell’aeronautica militare e partecipa a vari corsi organizzati dall’Istituto di Formazione Militare Instituut Defensie Leergangen.

Beneficiando di uno speciale programma introduttivo, appositamente sviluppato per lui, acquisisce e approfondisce un vasto bagaglio di conoscenze riguardanti la società olandese, l’amministrazione e organizzazione dello Stato e gli ordinamenti giuridici.

Pratica specifiche attività di gestione in molteplici campi quali acque, infrastrutture e ICT, sport e difesa, dando prova del suo coinvolgimento nella realtà sociale. Il 30 aprile 2013 la madre Beatrice gli cede il titolo di monarca. Capo dello Stato gode dell’immunità assoluta, ha responsabilità istituzionali, tra cui apporre la firma di ratifica delle leggi, ricevere i membri del Governo per il giuramento e occuparsi di ulteriori attività di rappresentanza legate al Cerimoniale di Stato.

Guglielmo Alessandro d’Olanda: la vita privata (e dove vive)

Il 2 febbraio 2002 ha sposato Maxima Zorregueita, in una favolosa cerimonia. Il 7 dicembre 2003 nasce la prima figlia della coppia: Catharina-Amalia. Il 26 giugno 2005 e il 10 aprile 2007 arrivano gli altri due figli, Alexia e Ariane.

Attualmente la famiglia, presente con un account su Instagram, abita nella tenuta Landgoed de Horsten a Wassenaar. Si tratta di una delle residenze reali, dato che appartiene anche alla famiglia Palazzo Huis ten Bosch situato a L’Aia.

Nel 2021 il re ha ottenuto un compenso di un milione di euro.

Chi è Maxima, la moglie di Guglielmo Alessandro d’Olanda

Nasce a Buenos Aires, il 17 maggio 1971, sotto il segno zodiacale del Toro. Si iscrive all’Università Cattolica d’Argentina, laureandosi in Scienze Economiche. Fra il 1995 e il 2002 lavora a New York. In occasione di una festa a Siviglia, in Spagna, conosce il principe ereditario olandese e, a distanza di un anno, si trasferisce a Bruxelles, in Belgio. In qualità di moglie assiste il consorte nello svolgimento delle sue mansioni.

3 curiosità su Guglielmo Alessandro d’Olanda

– I suoi sport preferiti sono il calcio e il pattinaggio di velocità.

– È membro del Comitato Olimpico Internazionale.

– Ha completato nel 1986 la maratona di pattinaggio Elfstedentocht e nel 1992 la maratona di New York.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

Famiglie Reali

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-12-2021


Chi è Mary di Danimarca, moglie del principe Frederik erede al trono

4 matrimoni e una vita dedicata alla musica, scopri tutto su Anggun