Grace Kelly, tutto sulla principessa di Monaco e sulla sua carriera di attrice

Nonostante l’iniziale opposizione della sua famiglia, Grace Kelly ha debuttato come attrice e ha riscosso subito il consenso del pubblico.

La meravigliosa Grace Kelly, dopo una sfavillante carriera d’attrice, ha messo da parte i suoi sogni di gloria per convolare a nozze con il principe Ranieri III di Monaco. Sebbene il suo ritiro dalle scene sia avvenuto prestissimo (aveva appena 27 anni quando ha girato il suo ultimo film), è rimasta nel cuore di tutti. Addirittura, l’American Film Institute ha stilato una classifica delle più grandi star della storia del cinema, inserendola al 13esimo posto. Scopriamo qualcosa in più su Grace Kelly.

Grace Kelly: la biografia

Grace Patricia Kelly è nata a Filadelfia (Stati Uniti) il 12 novembre 1929, sotto il segno zodiacale dello Scorpione. Terza di quattro figli, è cresciuta in una famiglia piuttosto ricca, dove lo sport la faceva da padrone. Suo padre ha vinto tre medaglie d’oro alle Olimpiadi nella specialità del canottaggio, e uno dei suoi fratelli ha seguito le sue orme. La mamma, invece, ha insegnato educazione fisica alla University of Pennsylvania.

I suoi genitori non volevano che Grace diventasse un’attrice, ma il suo destino sembrava segnato. La sua straordinaria bellezza e un talento senza eguali l’hanno portata a diventare una stella del cinema in pochissimi anni. Il suo debutto, nel 1951, è stato seguito da film di grande successo come Mezzogiorno di fuoco, con Gary Cooper, e La finestra sul cortile, di Alfred Hitchcock.

Nel 1955, Grace Kelly ha vinto il Premio Oscar come migliore attrice protagonista nel film La ragazza di campagna, sempre di Alfred Hitchcock. Un anno dopo si è ritirata dalle scene per sposarsi con il principe Ranieri III di Monaco, diventando principessa consorte. L’attrice ha continuato a ricevere molte proposte di lavoro, ma non è mai più comparsa sul grande schermo.

La vita privata di Grace Kelly

La bellissima attrice ha avuto numerosi flirt, alcuni accertati e altri solamente vociferati, prima di approdare nella casa reale monegasca. A quanto pare, ha avuto una relazione con un uomo ebreo sposato quando era ancora soltanto una ragazzina, e pochi anni dopo è stata chiesta in sposa dallo scià di Persia, proposta che lei ha rifiutato dopo un breve flirt.

Grace Kelly e il principe Ranieri III
Fonte foto: https://www.instagram.com/montecarloprincipaute/

Grace Kelly avrebbe avuto storie d’amore anche con grandi nomi dell’epoca: Clark Gable, conosciuto sul set di Mogambo, Gary Cooper, Bing Crosby, Ray Milland, Burt Lancaster, William Holder, Jean-Pierre Aumont, Oleg Cassini, Peter Jacobs Tony Curtis e David Niven. Nel 1954, girando il film Caccia al ladro nel Principato di Monaco, ha conosciuto il principe Ranieri III e si è innamorata.

Il principe sovrano è rimasto molto colpito da Grace Kelly e ha deciso di sposarla. Il matrimonio si è tenuto il 18 aprile 1956, data che segna la fine della carriera della neo principessa Grace. La coppia ha avuto tre figli: Carolina Luisa Margherita, Alberto Alessandro Luigi Pietro (oggi principe sovrano con il nome di Alberto II di Monaco) e Stephanie Maria Elisabetta.

Grace Kelly, la tragica morte

Il 13 settembre 1982 la principessa Grace si è messa al volante della sua auto, in partenza per Parigi assieme a sua figlia Stephanie. Lungo il tragitto è rimasta vittima di un terribile incidente stradale: dopo aver perso il controllo della vettura, è precipitata in una scarpata. Stephanie, all’epoca minorenne, è stata estratta viva dall’auto, seppur con molte ferite e diverse fratture. Sua madre è apparsa subito in condizioni disperate.

Il repentino intervento dei soccorsi e l’operazione a cui è stata sottoposta presso l’ospedale di La Colle non sono serviti a salvarle la vita: Grace Kelly è morta il giorno successivo a causa di un’emorragia cerebrale. In base all’autopsia, pare che la donna avesse avuto un piccolo ictus che l’avrebbe portata a perdere il controllo dell’auto che stava guidando.

5 curiosità su Grace Kelly

Grace Kelly
Fonte foto: https://www.instagram.com/randompicsarchive/

• A L’Avana (Cuba) c’è un giardino dedicato a lei.

• Il suo soprannome era “Ghiaccio bollente”, che Alfred Hitchcock le aveva affibbiato a causa della sua algida bellezza contrapposta al calore della sensualità che sprigionava sul set.

• È sempre stata considerata un’icona di classe, e il mondo della moda si è a lungo ispirato a lei. Hermes le ha anche fatto omaggio dedicandole una splendida borsa, la Kelly.

• Il suo funerale è stato celebrato il 18 settembre 1982: è stato trasmesso in diretta televisiva ed è stato seguito da circa 100 milioni di persone.

• Prima di morire aveva iniziato a lavorare ad un film, Rearranged. Suo marito ne ha vietato la distribuzione, sebbene fosse già stata girata più di un’ora di riprese.

Fonte foto: https://www.instagram.com/randompicsarchive/ , https://www.instagram.com/montecarloprincipaute/

ultimo aggiornamento: 21-04-2019

X