La sua carriera stellare ha vissuto un decisivo impulso grazie alla conduzione di Striscia la Notizia, nel 1991, ma nel ritratto di Gianni Fantoni c’è di più…

Il volto e la simpatia di Gianni Fantoni sono una realtà importante della tv italiana. Al timone di Striscia nel 1991, al fianco di Claudio Bisio, poi a Paperissima Sprint e quel tratto distintivo che lo lega al cabaret: ecco chi è esattamente l’uomo dietro il grande artista.

Chi è Gianni Fantoni?

Gianni Fantoni è nato a Ferrara, sotto il segno dei Gemelli, il 20 giugno 1967. Antonio Ricci lo ha voluto al timone di Striscia la Notizia, nel 1991, poi il fortunato capitolo a Paperissima Sprint. Ma c’è il mondo del cabaret a fare da culla al suo effervescente talento, capace di tradursi in uno dei successi più grandi del piccolo schermo e del teatro senza mai scadere nella banalità e nel volgare.

A 15 anni i primi spettacoli, poi le imitazioni, il leitmotiv di una straordinaria carriera: da Jannacci ad Arbore, passando per il mitico Fantozzi, sono tanti i volti che ha interpretato con grande capacità.

Gianni Fantoni
Fonte foto: https://www.facebook.com/giannifantonifanpage/

Chi è la moglie di Gianni Fantoni?

Gianni Fantoni ha sposato Margherita Ascolano nel 2015, alla presenza di tanti amici e parenti. La cerimonia per coronare il suo sogno d’amore con la splendida moglie si è tenuta nella chiesa di Quacchio (Ferrara).

Il loro anniversario di nozze è il 23 maggio, e al dolcissimo momento hanno partecipato, tra i vip invitati, anche Enzo Iacchetti e Red Ronnie… Della vita privata dei coniugi non si conoscono altre informazioni, e neppure i social (ad esempio Instagram) aiutano a far emergere altri dettagli.

Dove abita Gianni Fantoni?

Su dove abiti Gianni Fantoni non ci sono precise indicazioni. Sappiamo che è nato a Ferrara e che ha scelto proprio la sua terra natale come luogo in cui celebrare le sue nozze con Margherita Ascolano, ma nulla di più.

Negli anni, visto il suo ruolo di conduttore, imitatore e autore televisivo, ha viaggiato molto e ha scalato la vetta del successo grazie a un inesauribile talento.

5 curiosità su Gianni Fantoni

• È diplomato in Ragioneria e per un certo periodo della sua vita ha lavorato nel settore informatico, occupandosi del comparto programmazione.

• È apparso per la prima volta come imitatore di Paolo Villaggio a Stasera mi butto, nel 1990, show condotto da Gigi Sabani in cui fu concorrente.

• Celebre la sua imitazione degli oggetti portata in scena al Maurizio Costanzo Show nei primi anni ’90, che gli restituì grande popolarità.

• Una delle sue più grandi passioni è quella per l’informatica e la tecnologia.

• Fantoni ha scritto anche diversi libri a impronta umoristica, tra cui Breve, ma utile, guida alla pigrizia (1995), Novella Duecentomila (2006), Quel deficiente del mio padrone (2009) e La casa dalle finestre che spifferano (2010).

Fonte foto: https://www.facebook.com/giannifantonifanpage/

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Maria Vittoria Longhitano, tutto sulla prima donna prete

Jacopo Ottonello, il cantante di Amici 19, è… un calciatore!