Tutto su Giancarlo Giannini: vita privata e carriera dell’attore

Non solo attore di fama internazionale, ma anche geniale inventore! Sapevi che Giancarlo Giannini ha realizzato una giacca per Robin Williams?

Regista, sceneggiatore, attore e scrittore italiano: Giancarlo Giannini è uno dei volti più importanti del cinema italiano, famoso a tal punto da essere conosciutissimo anche all’estero. Ma lo sapevi che durante la sua vita ha anche portato avanti una carriera… da inventore? Scopriamo tutto su di lui!

La biografia di Giancarlo Giannini

Nato il 1 agosto 1942 sotto il segno del leone, Giancarlo è originario di La Spezia. A dieci anni si trasferisce a Napoli dove consegue il diploma di perito elettronico. La sua storia è molto divertente, e si potrebbe quasi definire quella di un attore… per caso! Un amico, infatti, lo esorta a seguire un corso di recitazione e lui decide di cogliere l’occasione al volo, senza pensarci due volte. Così, una maggiorenne, si trasferisce a Roma e studia presso l’Accademia d’Arte Drammatica Silvio D’Amico.

Debutterà a 18 anni nell’opera teatrale In memoria di una signora amica. I primi successi arrivano proprio dal teatro con Romeo e Giulietta di Zeffirelli e La Lupa, in cui recita con Anna Magnani.

Nel 1965 arriva il cinema e la tv: dapprima I criminali della metropoli e poi David Copperfiled, sceneggiato televisivo di grande successo. Importante è l’incontro con Lina Wertmuller, con cui lavora in diverse produzioni cinematografiche. Ma non solo. Pensate che Giancarlo ha lavorato con tutti i grandi registi del cinema italiano: da Ettore Scola a Luchino Visconti, da Mario Monicelli a Dino Risi. E ancora: Nanny Loy, Pupi Avati e tanti altri. Insomma, un curriculum mica male

Giancarlo Giannini
Giancarlo Giannini

Durante la sua carriera ha vinto tantissimi premi: 6 David di Donatello, 5 Nastro d’Argento, 5 Globo d’Oro. Nel 1973 vince il Prix d’interprétation masculine al Festival di Cannes e la Concha de Plata al Festival Internazionale del Cinema di San Sebastian.

La fama di Giancarlo Giannini, inoltre, supera i confini nazionali. Complice la candidatura ai Premi Oscar del 1977 per il film Pasqualino Settebellezze di Lina Wertmuller, l’attore comincia a recitare anche America con grandi registi. Da Francis Ford Coppola (“New York Stories“), Alfonso Arau (“Il profumo del mosto selvatico“), Ridley Scott (“Hannibal), Tony Scott e Steven Spielberg.

La carriera da inventore

Oltre al cinema, Giancarlo Giannini si è fatto apprezzare anche come scrittore e presentatore. Nel 2014 ha pubblicato Sono ancora un bambino vincendo il Premio Cesare Pavese, mentre in tv ha presentato: Racconti Neri su Fox Crime e Giancarlo Giannini racconta la meraviglia della scienza su Nove.

L’attore, infatti, non ha mai nascosto la sua grande passione per la scienza e per le invenzioni. Anzi ha sempre dichiarato che è stata proprio la sua spiccata propensione alla scoperta e la sua curiosità ad averlo fatto diventare l’attore che è oggi.

In realtà i suoi impegni cinematografici non hanno frenato il suo genio creativo, visto che Giancarlo è riuscito a dedicarsi con successo anche a una carriera da inventore. Diverse le invenzioni progettate, brevettate e realizzate tra America e Cina. Qualche esempio? Ha inventato portachiavi intelligenti con comandi vocali e guanti per la realtà aumentata e non solo. Una curiosità? ha realizzato la fantastica giacca indossata nel 1992 da Robin Williams nel film Toys!.

Vita privata di Giancarlo Giannini: dal figlio morto alle ex mogli

Giancarlo si è sposato due volte. Nel 1967 è stato con Livia Gianpalmo, attrice e regista. Dal loro rapporto sono nati i due figli di Giancarlo Giannini: Lorenzo e Adriano. Se Adriano ha seguito le orme del padre, invece Lorenzo è morto all’età di vent’anni nel 1987, colpito da un aneurisma celebrale.

Nel 75′ arriva il divorzio, mentre nel 1983 l’attore si sposa con Eurilla Del Bono, seconda moglie di Giancarlo Giannini con la quale l’attore mette al mondo altri due figli, Emanuele e Francesco.

ultimo aggiornamento: 21-05-2019

X