Chi è Francesco Di Leva: biografia, vita privata e curiosità

Chi è Francesco Di Leva, da panettiere a stella del cinema

Francesco Di Leva ha una storia straordinaria alle spalle, culla della sua passione per la recitazione dove torna spesso con i ricordi e con il sorriso. Scopriamola!

L’attore Francesco Di Leva ha una biografia tutta da scoprire. Molti, infatti, non conoscono le sue origini e quel percorso lontano anni luce dal set che lo ha visto fare per anni un lavoro di cui lui stesso parla con orgoglio…

Chi è Francesco Di Leva e dove vive?

Francesco Di Leva è nato a Napoli, sotto il segno della Vergine, il 4 settembre 1978. Vive in Campania ed è qui che ha coltivato con passione e determinazione il suo amore per il teatro. Ha esordito sul set di alcune fiction nel 1999, prima di approdare in quello dei film che lo hanno reso noto al grande pubblico.

Nel 2011 è stato candidato al David di Donatello come miglior attore non protagonista per il ruolo interpretato nella pellicola Una vita tranquilla (ha vinto anche il Premio Guglielmo Biraghi), e ha ottenuto la candidatura al miglior attore protagonista nel 2020 per il film Il sindaco del rione Sanità, regia di Mario Martone.

Francesco Di Leva
Fonte foto: https://www.instagram.com/francescodileva/

La vita privata di Francesco Di Leva

Qualche informazione sulla sua vita privata arriva da Instagram, dove l’attore ama condividere qualche scatto e video con i figli. Sappiamo che è sposato ma non si conoscono precisi riferimenti al suo matrimonio e a quanto riguarda la sfera personale oltre i suoi impegni sul set.

La sua famiglia è impegnata nello straordinario progetto del NEST, teatro di San Giovanni a Teduccio che ha fondato, facendolo sorgere come fucina effervescente di talenti in una palestra abbandonata. La passione per la recitazione e la voglia di restituire dignità alla periferia e a tantissimi giovani hanno dato la spinta decisiva al successo dei sogni di Di Leva.

3 cose da sapere su Francesco Di Leva

• Non tutti lo sanno, ma come lui stesso ha svelato a Il Mattino, per circa 10 anni ha fatto il panettiere. Dai 16 a i 27 anni, prima di diventare attore, ha lavorato nell’azienda di alcuni parenti.

• Il film Il sindaco del rione Sanità è stato premiato anche a Venezia.

Repubblica ha riportato alcune dichiarazioni di Francesco Di Leva sugli esordi della sua straordinaria avventura tra cinema e teatro: “I miei zii, mio nonno e mio cugino mi permettevano di scappare e coltivare il mio grande sogno, fare l’attore“.

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Fonte foto: https://www.instagram.com/francescodileva/

ultimo aggiornamento: 07-05-2020

X