Ecco chi è Ester Pantano: dalla biografia alla vita privata, tutto quello che c’è da sapere sull’attrice siciliana.

E’ partita dalla sua Catania ma Ester Pantano, per inseguire il sogno di diventare un’attrice e affermarsi nel mondo dello spettacolo, ha girato il mondo e ha seguito corsi di recitazioni, di ballo e di canto in Francia, in Cina e negli Stati Uniti prima di tornare poi in Italia, dove la sua carriera in questo mondo è sempre più in ascesa. Dalla biografia alla vita privata, vediamo ora tutto quello che c’è da sapere su Ester Pantano.

Ester Pantano: la biografia

Ester Pantano è nata a Catania il 20 giugno del 1990 (il suo segno zodiacale è quindi quello dei Gemelli). Dopo il diploma conseguito al liceo scientifico si è iscritta alla Facoltà di Lingue e Letterature Straniera all’Università di Catania. Dopo due anni ha però deciso di cambiare strada e si è trasferita a Roma per studiare al Centro sperimentale di cinematografia.

Nel 2012 ha debuttato in TV nella serie TV Il Commissario Montalbano, dove ha interpretato un piccolo solo in una puntata. Nel frattempo la si è vista sempre di più protagonista a teatro.

Dopo un periodo di studi all’estero è tornato in Italia e dal 2018 è una delle protagoniste della serie TV Imma Tataranni, oltre che essere anche tra le protagonista di Makari. Al cinema l’abbiamo invece vista in Labbra blu e in Notti Magiche di Paolo Virzì.

Ester Pantano: la vita privata

Ester Pantano è molto riservata riguardo alla sua vita privata e non si hanno notizie di sue relazioni sentimentali.

Non si hanno notizie neanche riguardo al suo patrimonio personale.

Ester Pantano, dove vive?

Ester Pantano, da quando ha iniziato ha iniziato a studiare al Centro sperimentale di cinematografia, si è trasferita a Roma, città dove tuttora abita.

3 curiosità su Ester Pantano

– E’ molto attiva su Instagram.

– Parla correttamente l’inglese e il francese.

– Ama gli animali.


Wu Lien-teh: chi era il medico che ha inventato la mascherina chirurgica

Beppe Braida: ricordi il comico di “Attentato!”? Ecco che fine ha fatto…