Carriera, vita privata e curiosità di Enzo Dong, rapper partenopeo lanciato dalla serie televisiva Gomorra.

Enzo Dong, al secolo Vincenzo Mazzarella, è cresciuto nella periferia di Napoli e proprio da qui ha preso spunto per i suoi brani. Il rapper partenopeo classe ’91 sta ottenendo un grande successo non solo nella sua terra ma anche in tutta Italia. A lanciare l’artista è stato il brano Secondigliano regna che tutti hanno potuto ascoltare nella seconda stagione della serie tv Gomorra. Impariamo quindi a conoscere il cantante scoprendo tutto sulla sua carriera e sulla sua vita privata.

Enzo Dong: la biografia

Vincenzo Mazzarella, conosciuto in arte come Enzo Dong, è nato a Napoli l’1 maggio 1991 ed è quindi del segno del Toro. Il ragazzo ha trascorso la sua infanzia e la sua adolescenza nella periferia di Napoli tra Secondigliano, Scampia e Piscincola. Proprio da queste zone deriva il suo alias, infatti ha origini dal rione Don Guanella e dal soprannome O’ Dong datogli da amici.

La carriera musicale di Enzo Dong

Enzo Dong si è avvicinato all’hip hop all’età di 15 anni dimostrando da subito un grande talento. A questa età è entrato nella sua prima crew. Inizialmente ha militato nel duo Sunset che gli ha permesso di pubblicare nel 2013 Prima di tutto, una raccolta di freestyle. Nello stesso periodo ha anche militato nei Roca Luce.

L’artista ha scelto poi un percorso da solista pubblicando i singoli D-Muta, Che Guard a Fa e Impero. Nel 2015 ha fatto uscire Secondigliano Regna, singolo che lo ha portato alla fama in tutta Italia. Questo brano, infatti, ha fatto parte della soundtrack della seconda stagione della serie tv Gomorra in onda nel 2016.

Nell’ottobre 2016, Enzo Dong ha pubblicato il singolo Higuain che in poco tempo è diventato virale. Successivamente ha collaborato con Wayne Santana della Dark Polo Gang e Tony Effe per il brano Aldilà. Nel marzo del 2017 esce il nuovo singolo Italia Uno dove rappa su un campione della suoneria dell’iPhone.

Negli anni successivi, il rapper collabora con nomi di grande spessore come Izi, Shablo, Clementino, Guè Pequeno, Giuliano Palma e Don Joe, Boro Boro e molti altri ancora. Tra le collaborazioni di spessore ci sono quelle con Gigi D’Alessio che addirittura nel 2022 lo ha invitato come ospite al suo concerto Gigi D’Alessio, Uno come te.

Non ci sono informazioni sui guadagni dell’artista.

Enzo Dong: la vita privata

Il rapper campano tiene ora molto alla sua privacy e per questo motivo non ci sono informazioni sulla sua vita privata attuale. Sul suo profilo Instagram, il cantante non ha infatti condiviso foto che la ritraggono con la sua compagna.

Enzo Dong ha però avuto una fidanzata storica di nome Alessia alla quale ha dedicato un brano nel suo primo album.

Curiosità su Enzo Dong

Vediamo quindi quali sono le curiosità più interessante sulla stella del rap napoletano:

  • Il suo nome d’arte deriva dal suo luogo di origine ed è un acronimo, infatti DONG sta per Dove Ognuno Nasce Giudicato.
  • Il rapper è diventato famoso in tutta Italia grazie al brano Secondigliano regna comparso in “Gomorra 2”.
  • Il brano Higuain ha destato scalpore in quanto in molti pensavano che fosse una minaccia all’ex calciatore del Napoli. In realtà, l’autore ha spiegato che si trattava di una metafora per parlare di traditori. La scelta è ricaduta su Huguain visto che l’attaccante aveva in quel periodo tradito il Napoli per la Juventus.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 17-06-2022


Chi era Jean-Louis Trintignant, attore de “Il sorpasso”: la storia e il dramma della figlia uccisa

Chi sono i figli di Jean-Louis Trintignant: Vincent, Pauline e Marie Trintignant (uccisa dal marito famoso)