Chi è Daniele Di Bella, dai tatuaggi sulla faccia alla rivelazione sul lavoro

Con un’intervista a Le Iene ha acceso i riflettori sul suo caso: è Daniele Di Bella, l’uomo con un AK-47 tatuato in fronte che ha ammesso di non trovare lavoro…

I tatuaggi sono croce e delizia della sua vita, e ora vi sveleremo il perché. Si chiama Daniele Di Bella e la sua storia controversa è approdata a Le Iene, dove ha raccontato, in prima persona, le difficoltà che vive ogni giorno e che sembrano rappresentare ormai una costante nella sua biografia. Ecco chi è, tra scelte personali e pregiudizi.

Chi è Daniele Di Bella?

Daniele Di Bella è originario di Milano, ma non sappiamo l’esatta data di nascita. Il suo volto, che non passa certo inosservato, è apparso per la prima volta in tv tramite Le Iene, nel dicembre 2018. Ha raccontato la sua storia davanti alle telecamere, per far capire le difficoltà quotidiane dovute ai suoi tatuaggi.

Ha lavorato per una pasticceria, prima di dare al suo viso un aspetto diverso con i tattoo. Una scelta, questa, che lo ha portato a fare i conti con il dramma della disoccupazione. Archiviata l’esperienza nel laboratorio dolciario, non è più riuscito a trovare lavoro, a suo dire, proprio a causa dei pregiudizi sul suo volto tatuato…

Daniele Di Bella
Fonte foto: https://www.instagram.com/danieledibellaa/

La vita privata di Daniele Di Bella

Non sappiamo se esista o meno una fidanzata nel suo cuore, anche se lui stesso ha dato qualche indizio in merito su Facebook (dove si fa chiamare Daniele Lino). Dice di aver iniziato una relazione nel 2017, che sarebbe stata ufficializzata con un fidanzamento vero e proprio nel 2019. Ma non vi sono certezze sul punto in questione.

La sua passione per i tatuaggi, come ha detto lui stesso alle Iene, non avrebbe avuto una cattiva ricaduta sulla sfera dei sentimenti: “Da quando ho tutti questi tatuaggi ho molte più ragazze. Non che prima non ne avessi eh“.

Per il resto, possiamo dirvi che la foto più recente di Daniele Di Bella in compagnia di una donna risale al marzo 2019, quando ha postato su Instagram uno scatto insieme a una misteriosa ragazza…

Daniele Di Bella: un mitra tatuato in faccia

Il peggior ‘nemico’ di Daniele Di Bella sarebbe un tatuaggio in particolare, al di là dei tanti che costellano la sua faccia. Infatti, il milanese ha un mitra tatuato sulla fronte, esattamente un AK-47 (meglio noto come kalashnikov). Proprio questa sarebbe la causa prima di pregiudizi per cui ha detto di non riuscire a trovare un’occupazione.

Ho solo dei tatuaggi in faccia ma sono un bravo ragazzo. Sì magari ho voluto dare un po’ l’immagine del cattivo ragazzo, ma non lo sono e chi mi conosce lo sa. Posso sembrare addirittura un ex galeotto ma sono incensurato“.

Sono queste le parole spese da Di Bella ai microfoni de Le Iene, dove ha anche spiegato l’origine di quel fucile d’assalto in pieno viso: “Ero a un corso di tatuaggi, l’ho visto e me lo sono fatto. Mi sono tatuato tutto il volto solo perché mi piace esteticamente e lo trovo particolare“.

6 curiosità su Daniele Di Bella

-Su Facebook ha scritto di aver studiato all’Università di Milano, e ha una sorella che si chiama Alessia.

-Ha fatto dei video con alcuni rapper, anche se questo non basta a garantirgli una stabile fonte di reddito.

-Daniele Di Bella ha rivelato di vivere insieme alla nonna, presenza costante nella sua vita e con la quale è cresciuto.

-Ha fatto anche il barista e ha una naturale predisposizione per i lavori manuali.

-Su Instagram alcune foto insieme al suo amico a quattro zampe, uno splendido dogo argentino.

-Nel marzo 2019 è approdato nello studio di Live – Non è la D’Urso per raccontare la sua storia ai microfoni di Carmelita

Fonte foto: https://www.instagram.com/danieledibellaa/

ultimo aggiornamento: 20-03-2019

X