Chi era Dalida: la vita privata, il marito e la storia d'amore con Luigi Tenco

Dalida, il suicidio e altre curiosità sulla cantante italo-francese

Il grande successo ottenuto negli anni ’60 non ha impedito a Dalida di cadere nella depressione, fino al gesto estremo di togliersi la vita.

Il suo è un nome che rimarrà per sempre impresso nella storia della musica italiana. Dalida, pseudonimo di Iolanda Cristina Gigliotti, è stata una cantante che, fin dagli inizi degli anni ’50, ha riscosso un grande successo in Italia e in Francia. Sapevi che, nel 1964, è stata la prima donna a vincere il disco di platino, avendo venduto oltre 10 milioni di dischi? Scopriamo qualche altra curiosità sulla sua vita.

Chi è Dalida: la biografia

Iolanda Cristina Gigliotti è nata a Il Cairo (Egitto) il 17 gennaio 1933, sotto il segno zodiacale del Capricorno. I suoi genitori – papà Pietro, primo violino all’Opera del Cairo, e mamma Giuseppina, sarta – erano di origini calabresi. Da bambina coltivava già il sogno di diventare famosa, e la sua bellezza le ha permesso di vincere Miss Egitto, il trampolino di lancio della sua carriera da attrice.

Nel 1954 si è trasferita a Parigi per poter continuare a lavorare nel mondo dello spettacolo, e qui ha iniziato a farsi conoscere con il suo nome d’arte, Dalida. Nei primi anni di carriera si è dedicata principalmente al cinema, per poi dare una svolta nel 1957 con l’incisione del suo primo album.

Negli anni ’60 Dalida ha raggiunto il successo internazionale e ha cominciato ad esibirsi anche in Italia, dove ha costruito una buona parte del suo repertorio. Ha debuttato al Festival di Sanremo nel 1967, al fianco di Luigi Tenco, con la bellissima canzone Ciao amore, ciao, che non ha però ottenuto un grande successo.

Luigi Tenco e Dalida
Fonte foto: https://www.instagram.com/whitemustaaang/

Dalida, la vita privata

Dal punto di vista sentimentale, Dalida ha avuto una vita piuttosto tormentata. Nel 1961 ha sposato Lucien Morisse, direttore di Radio Europe 1. Dopo appena un mese, la cantante si è infatuata di un giovane pittore, Jean Sobieski, per cui ha deciso di porre fine al matrimonio. Quello con Jean è stato solo un breve flirt, che si è concluso quando Dalida ha conosciuto il giornalista Christian de la Maziere.

I due sono stati insieme per 3 anni, fin quando la cantante ha iniziato una relazione con Luigi Tenco. È stato per lei un terribile shock scoprire appena un anno dopo, il cadavere del suo fidanzato che si era appena tolto la vita – Tenco si è suicidato a Sanremo nel 1967. Dalida, tornata a Parigi, ha cercato anch’essa di suicidarsi, senza riuscirci.

Dopo la morte di Luigi Tenco, la vita della cantante è stata costellata di momenti di depressione. Ha avuto una relazione con un giovane studente di nome Lucio, del quale è rimasta incinta nel 1968. Volendo abortire, Dalida ha fatto ricorso a pratiche clandestine che le hanno tolto per sempre la possibilità di avere un figlio. Ha incontrato altri uomini, tra cui il filosofo Arnaud Desjardins, Richard Chanfray e Francois Naudy, fino al giorno del suo suicidio.

Dalida
Fonte foto: https://www.instagram.com/dalida_officielle/

La morte di Dalida

Il 2 maggio 1987 Dalida ha rinviato tutti i suoi impegni, è uscita di casa per inviare una lettera a suo fratello Bruno ed è rientrata con l’intenzione di suicidarsi. Ha ingerito un’eccessiva dose di barbiturici, stesso metodo che aveva utilizzato la volta precedente – ma questa volta nessuno è venuto a salvarla.

Nella notte del 3 maggio la cantante è morta, lasciando un biglietto sul comodino: “Perdonatemi, la vita mi è insopportabile”.

Dove è sepolta Dalida

Oggi Dalida riposa in pace a Montmartre (Parigi), e sulla sua tomba sorge una statua commemorativa con le sue sembianze.

4 curiosità su Dalida

• Nel 2017 è uscito un film sulla sua vita intitolato Dalida. Vi hanno preso parte Sveva Alviti nel ruolo della protagonista, Riccardo Scamarcio nei panni del fratello Orlando e Alessandro Borghi ad interpretare Luigi Tenco.

• Da ragazzina era affetta da strabismo, e per questo motivo si è dovuta sottoporre a diverse operazioni chirurgiche.

• Dal momento che i suoi genitori erano calabresi, ha avuto sin da subito la cittadinanza italiana. Con il matrimonio con Lucien Morisse ha acquisito anche quella francese.

• Pare che abbia avuto una relazione clandestina con Francois Mitterrand, che si sarebbe conclusa quando l’uomo venne eletto presidente della Repubblica francese nel 1981. All’epoca, Mitterrand era sposato.

Fonte foto: https://www.instagram.com/dalida_officielle/, https://www.instagram.com/whitemustaaang/

ultimo aggiornamento: 29-07-2019

X