Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su Coez, artista che si è imposto sulla scena nazionale come talento effervescente e originale… Partiamo dalle origini.

Sapete qual è il vero nome del cantautore e rapper Coez? Ve lo sveliamo tra poco, con una serie di dettagli legati alla sua biografia che forse molti di voi non conoscono. Ci sono cose interessanti da scoprire, a partire dal suo passato romano tra le arterie artistiche della città. Seguiteci e andiamo insieme a scavare nel passato (e nel presente) di uno degli artisti più importanti della scena indie pop italiana.

Chi è Coez?

Coez è il nome d’arte di Silvano Albanese, nato a Nocera Inferiore, sotto il segno del Cancro, l’11 luglio 1983. Si è distinto per le sue doti di cantautore e rapper, ma nel suo passato c’è anche un’altra declinazione artistica…

Per diverso tempo, infatti, ha vissuto la sua vita da writer, intento a dare nuova linfa agli angoli della città di Roma con i suoi disegni. A 19 anni il primo progetto musicale, il Circolo Vizioso, poi il primo album prodotto da Ford 78 e Sine: Terapia.

Coez
Coez

La vita privata di Coez

Nella vita privata dell’artista sappiamo che c’è stata una fidanzata ma non è chiaro se si sia nuovamente impegnato in una relazione dopo la rottura.

Il nome della sua ex sarebbe Lola, volto del video La Musica Non C’è, che tra le sue attività professionali svolgerebbe il ruolo di attrice e fotografa.

Non è dato sapere molto altro su questa storia e sul resto degli affari sentimentali dell’artista.

Dove abita Coez?

Coez è nato nella provincia di Salerno ma si è trasferito a Roma, dove è cresciuto muovendo i primi passi con l’attività di writer e dove vive, immerso nella galassia musicale che gli ha dato il successo.

Ha studiato alla Scuola Cinematografica, prima di dare vita al collettivo Brokenspeakers dopo aver incontrato Lucci e Bruno Cannavicci (meglio noto come “Snais”).

9 curiosità su Coez

• Seguitissimo sui social, vanta un importante impero di follower su Instagram.

Figlio di nessuno è il titolo del suo primo lavoro discografico in chiave solista.

Nella casa è il singolo che ha fatto da cornice alla sua svolta artistica su scala nazionale…

Non erano fiori, album per la Carosello Records, è nato con la collaborazione di Riccardo Sinigallia ed è entrato nella top 10 della FIMI Album.

Faccio un casino è il suo disco d’oro con oltre 25mila copie vendute!

• Coez ha collaborato con artisti come Gemitaiz e MadMan, Carl Brave x Franco 126.

• Nel 2020 è stato chiamato da Amadeus come ospite a Sanremo!

• Abbandonato dal padre, è cresciuto con la madre nella Capitale.

• È un appassionato di rock inglese e adora gli Oasis

• Il motivo di questo nome d’arte? ‘Coez’ era il suo tag nell’era dei graffiti

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Sapete cosa sognava di fare Veronica Cozzani, la mamma di Belen Rodriguez?

Cosa fa oggi Romina Carrisi, la figlia più piccola di Al Bano e Romina Power?