Il suo nome e la sua musica sono leggenda: scopriamo tutte le sfumature della storia di Bruce Springsteen. Ecco chi è, dalle origini al successo…

Il mondo lo conosce come The Boss, soprannome che lo ha reso celebre e indimenticabile. Ogni live è un successo, ogni apparizione televisiva un momento imperdibile per i fan. Ma chi è davvero Bruce Springsteen, una volta che si spengono le luci del palco? Scopriamo tutto, iniziando dalla sua biografia

Chi è Bruce Springsteen?

The Boss si chiama esattamente Bruce Frederick Joseph Springsteen, nome contratto artisticamente nel più ‘accessibile’ Bruce Springsteen. La sua data di nascita è 23 settembre 1949, segno zodiacale Bilancia. Springsteen è originario di Long Branch, New Jersey, ed è uno dei più famosi cantautori e chitarristi del rock internazionale.

Sono stati gli anni ’70 e ’80 a consacrare la sua fama mondiale, insieme alla band che lo ha accompagnato spesso nei suoi live (la E Street Band). Alcuni dei suoi album sono dei veri e propri capisaldi del genere: da Born to Run a Darkness on the Edge of Town, passando per capolavori come The River e Born in the U.S.A.

Bruce Springsteen
Bruce Springsteen

Chi è la moglie di Bruce Springsteen?

Bruce Springsteen è sposato con una sua collaboratrice, membro della E Street Band. Si tratta di Vivienne Patricia Scialfa, meglio nota come Patti Scialfa.

Anche lei cantante e chitarrista, anche lei originaria di Long Branch (dove è nata nel 1953), è la donna a cui The Boss ha dedicato una delle sue canzoni, Red Headed Woman. Dalla moglie, Sprinsteen ha avuto tre figli: Evan James, Jessica Rae e Samuel Ryan.

La relazione con la Scialfa sarebbe iniziata durante la crisi coniugale del cantautore, precedentemente sposato con la modella Julianne Phillips (da cui ha divorziato nel 1989). Il matrimonio con atti Scialfa si è tenuto nel 1991.

Quel che molti non sanno è che Scialfa, che ha origini siciliane (il padre, Joseph Scialfa, era originario di Catania), ha esordito come corista del futuro marito, nel lontano 1984…

12 curiosità su Bruce Springsteen

-Tutte le canzoni di Born to Run sono state originariamente composte per pianoforte.

-Springsteen ha appoggiato la campagna elettorale di John Kerry e Barack Obama.

-La sua discografia è imponente, e in oltre 40 anni di carriera ha registrato la vendita di più di 65 milioni di dischi!

-Tra i premi ricevuti, 20 Grammy e un Oscar! Il suo apporto alla cultura americana da esportare nel mondo gli è valso il Kennedy Center Honors.

-Il soprannome ‘The Boss’ ha origini incerte. Secondo una suggestiva ipotesi, salito al rango di leader della E Street Band, sarebbe stato lui a distribuire i cachet ai musicisti a fine concerto, meritando l’appellativo di ‘Capo’. C’è un’altra tesi, secondo cui ‘Boss’ gli sarebbe stato imposto da alcuni amici per la sua abilità nel gioco del Monopoli!

-Prima di essere chiamato Boss, era noto come ‘The Doctor‘, pseudonimo che gli sarebbe stato attribuito per la band Dr. Zoom, che ha dato origine alla costola della E Street.

-Tra i suoi dischi, 8 sono stati inseriti tra i 500 migliori della storia da Rolling Stone, e 3 dei suoi brani tra le 500 migliori canzoni di tutti i tempi…

-L’asteroide 23990, scoperto nel 1999, porta proprio il suo nome!

-La chitarra apparsa nella cover dell’album Born to Run gli sarebbe costata appena 185 dollari! Strumento usato anche in un live e in una compilation dei più grandi successi della star…

-Il testo del brano Born to Run, scritto di suo pugno, è stato battuto all’asta per una cifra astronomica: 197mila dollari!

-Secondo Forbes, nel 2017 The Boss è stato uno dei più grandi paperoni del rock, con un patrimonio stimato in 75 milioni di dollari!

-Su Instagram è seguitissimo e ama condividere immagini e video delle sue esibizioni.

7 minuti al giorno per un corpo da favola!

TAG:
Bruce Springsteen curiosità patti scialfa the boss

ultimo aggiornamento: 03-05-2019


È il fondatore di Rossopomodoro: ecco chi è Franco Manna!

Chi è Dido: la cantante come non l’hai mai vista!