Chi è Benedetta Pilato: la vita privata della giovane campionessa di nuoto

Detiene il record italiano nei 50 rana femminile: ecco chi è Benedetta Pilato!

Sono tanti i successi conquistati da Benedetta Pilato, giovane nuotatrice italiana: scopriamo tutte le curiosità su di lei!

A solamente 14 anni, Benedetta Pilato ha conquistato la medaglia d’argento nella specialità 50 metri rana ai Mondiali di Nuoto a Gwangju, che ha disputato nel luglio 2019. Con questa vittoria si è aggiudicata il record di più giovane atleta medagliata italiana, battendo ogni precedente primato, ma come vedremo non è l’unico successo ottenuto nel corso della sua breve carriera…

Prima di tutto, però, Benedetta è un’adolescente come tante altre, con passioni e interessi che vanno oltre il nuoto. Il suo sorriso smagliante, quello che in foto di apertura abbiamo censurato per tutelare la sua privacy, in quanto minorenne, è quello di una ragazza comune. Scopriamo qualche curiosità sul suo conto.

Chi è Benedetta Pilato: la biografia

Benedetta Pilato è nata a Taranto il 18 gennaio 2005, sotto il segno zodiacale del Capricorno. Aveva solo due anni quando per la prima volta si è tuffata in piscina, e quello è stato l’inizio di un amore durevole, che l’ha portata a raggiungere vette inaspettate. In acqua, Benedetta c’è letteralmente cresciuta, e in particolare nella vasca della piscina Solaris di Pulsano, a pochi chilometri da dove ancora oggi vive con la sua famiglia.

Dopo tanti sforzi, tra cui il record italiano assoluto nei 50 rana stabilito a giugno 2019 e battuto da Benedetta stessa poche settimane dopo, la giovane nuotatrice ha raggiunto il suo sogno più grande: stringere tra le mani una medaglia ai Mondiali. E lo ha fatto battendo ogni primato, conquistandola ad appena 14 anni, risultato che neanche Federica Pellegrini aveva ottenuto.

Benedetta Pilato
Benedetta Pilato

Ma se pensavate che fosse finita qui… non è così! Nel dicembre del 2019 Benedetta ha conquistato la medaglia d’oro nella finale dei 50 rana femminili in vasca corta, durante i campionati europei a Glasgow.

Ma a Benedetta non è bastato vincere, e anzi, ha battuto nuovamente un record, chiudendo in 29″32 e stabilendo un nuovo record italiano.

La vita privata di Benedetta Pilato

Come ogni ragazza della sua età, Benedetta ha molti altri interessi oltre al nuoto. È una brava studentessa – proprio nel periodo del Mondiale che l’ha vista vittoriosa ha portato a termine il primo anno del liceo scientifico con la media dell’8. Sul suo profilo Instagram, dove è seguitissima, la vediamo spesso impegnata in piscina, ma anche in momenti di relax assieme ai suoi amici o alla sua famiglia.

Non ci sono invece foto che facciano pensare ad un fidanzato nella sua vita. D’altronde è ancora davvero giovanissima e molto impegnata tra scuola e nuoto, quindi vorrà probabilmente godersi la sua adolescenza da single. Anche perché la maggior parte del tempo la passa con Vito D’Onghia, il suo allenatore che l’ha preparata a quella che è stata solamente la prima di una sicura serie di vittorie.

3 curiosità su Benedetta Pilato

• Ha un fratello più piccolo di nome Alessandro, con il quale condivide la cameretta. Il ragazzino ha festeggiato la vittoria di sua sorella, non solo perché è orgoglioso di lei, ma anche perché il Mondiale l’ha tenuta un po’ lontano da casa: una cosa è certa, anche la giovane atleta ha a che fare con le quotidiane liti tra fratelli che accomunano tutti i ragazzi del mondo.

• Nonostante la tenera età, ha già un fisico molto sviluppato: è alta 170 cm e pesa circa 60 kg.

• Da brava tarantina, ama il mare in ogni sua sfumatura.

Dove vive Benedetta Pilato

Anche se Benedetta, a causa dei suoi tanti impegni, è spesso in giro per il mondo, al momento la giovane nuotatrice vive ancora con i suoi genitori nella sua città natale, Taranto, alla quale è davvero molto legata.

ultimo aggiornamento: 09-12-2019

X