Chi è Tosca D'Aquino: vita privata, marito e figli dell'attrice

Chi è Tosca D’Aquino: vita privata e curiosità sull’attrice

Divenuta celebre per aver interpretato la simpatica Carlina nel film Il Ciclone, con Leonardo Pieraccioni, Tosca D’Aquino è una delle attrici italiane più amate. Scopriamo qualcosa in più su di lei!

Tosca D’Aquino ha recitato soprattutto in ruoli comici, ma è un’attrice a tutto tondo, con una grande passione per il teatro. Dopo aver affiancato grandi personaggi del mondo dello spettacolo – due su tutti, Leonardo Pieraccioni e Vincenzo Salemme – ha raggiunto la notorietà. Ecco tutto quello che non sapevi sull’attrice!

Chi è Tosca D’Aquino: biografia (e carriera)

Tosca D’Aquino è nata a Napoli il 10 giugno 1966, sotto il segno zodiacale dei Gemelli. Appassionata di teatro, cinema e televisione, è cresciuta con l’idea fissa di diventare attrice. I suoi genitori hanno faticato a contenere il suo entusiasmo, e alla fine hanno acconsentito ad esaudire i suoi desideri, permettendole di fare qualche provino.

Dopo il diploma si è trasferita a Roma, dove ha frequentato l’Accademia nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico. Nella capitale ha trovato i primi ingaggi nel mondo dello spettacolo e nel 1986 ha debuttato a Fantastico, condotto da Pippo Baudo, in cui era tra gli artisti emergenti.

Tosca D'Aquino e Vincenzo Salemme
Tosca D’Aquino con Vincenzo Salemme a Ballando con le Stelle

Successivamente, nel 1988, ha esordito come attrice di cinema, partecipando al film Rimini-Rimini. Ma la popolarità per Tosca D’Aquino è arrivata a metà degli anni Novanta, quando è stata chiamata da Leonardo Pieraccioni per due ruoli nei film I Laureati e Il Ciclone. In televisione, l’attrice ha ricevuto molti consensi al fianco di Giorgio Panariello in Torno Sabato, nel 2000.

A partire dal 2017 interpreta la parte del vice sovrintendente Daniela Ottavia Calabrese nella serie I bastardi di Pizzofalcone. Un ruolo di grande responsabilità, che l’attrice ha portato avanti con tutta la sua professionalità: Tosca ha confessato di aver sentito sulle sue spalle il ‘peso’ della divisa che ha indossato.

La vita privata di Tosca d’Aquino: marito e figli

Tosca D’Aquino ha sposato l’ingegnere Mauro Gabrielli nel 1994. Dalla loro relazione, nel 1998, è nato il primo figlio Edoardo. L’attrice ha divorziato nel 2001, situazione che le ha provocato una grande sofferenza.

L’attrice non pensava di poter ritrovare l’amore così facilmente, e invece pochi mesi dopo ha incontrato il produttore Massimo Martino. Tra i due è scoppiata la scintilla, e sono stati fidanzati per ben 11 anni prima di convolare a nozze.

Tosca si è sposata per la seconda volta nel 2013, e dal suo amore con Massimo è nato nel 2006 il suo secondo figlio, Francesco.

Chi è il marito di Tosca D’Aquino, Massimo Martino?

Massimo Martino è un produttore cinematografico. Per lavoro è abituato a stare dietro alle quinte e questo si riflette anche sull’aspetto pubblico della sua vita: non si sa davvero nulla su di lui.

È romano, ma non sappiamo dove sia nato o quando, né quali studi abbia intrapreso. Talvolta, però, appare in qualche scatto social con la moglie.

4 curiosità su Tosca D’Aquino

• Tosca, da amante del teatro e della lettura, ha confessato che il suo autore preferito è Marcel Proust.

• L’attrice è cattolica praticante, e in passato ha dichiarato di aver molto sofferto per la fine del suo primo matrimonio. Proprio nella fede, però, ha trovato la forza per andare avanti ed innamorarsi di nuovo.

• Tosca D’Aquino ha confessato di essere negata con la tecnologia. In effetti, non è molto attiva sui social, ad eccezione di Instagram. Qui, come rivelato dall’attrice stessa, le basta pubblicare delle foto per essere connessa con il resto del mondo, attività in fondo piuttosto facile.

• L’attrice ha anche rivelato di essere una maniaca delle pulizie e di essere terrorizzata dalle malattie. Per questo motivo non ha mai fatto tatuaggi, non si è mai ubriacata e non ha mai avuto avventure sessuali.

Casa e guadagni di Tosca D’Aquino

Originaria di Napoli, si è trasferita a Roma a soli 18 anni: “Quando da Napoli mi sono trasferita a Roma, per assurdo Napoli aveva una serie di problemi che oggi non ha. A Napoli adesso funziona tutto benissimo, ci sono isole pedonali bellissime, c’è più turismo, teatro, musica, musei, c’è una movida fantastica. È rinata. Roma è in un momento storico di totale decadenza. Questo mi dispiace molto perché Roma non merita questo“, raccontò a Interviste romane.

Da qualche scatto su Instagram intuiamo che la sua casa è semplice e moderna: le pareti sono bianche, e incorniciano un caldo parquet e mobili in legno. Sono evidenti, inoltre, i richiami orientali.

Rose di Tosca D‘Aquino
Fonte foto: https://www.instagram.com/officialtoscadaquino/

Nell’ampia cucina super accessoriata – con tanto di isola – ama preparare deliziosi manicaretti per la sua famiglia.

Non abbiamo informazioni sui suoi guadagni.

ultimo aggiornamento: 05-09-2019

X