Storico mezzobusto del Tg1, Attilio Romita è stato uno dei volti simbolo della Rai: alcune curiosità sul giornalista.

Barese, classe 1953, Attilio Romita ha lavorato per diversi anni negli studi di Viale Mazzini per il Tg1. Laureato in Giurisprudenza, figlio di un piccolo imprenditore e di una casalinga, ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo del giornalismo prima come inviato sportivo e poi come esperto di politica interna.

La biografia di Attilio Romita

Nato a Bari l’1 agosto del 1953 sotto il segno del Leone, il giornalista è figlio di Guglielmo Romita, proprietario di un’attività che si occupava della vendita di rubinetti, scaldabagni, water e bidet, e di Iolanda, di origini napoletane. Ha una sorella, Mariateresa, più piccola di lui di 11 anni e di professione giudice.

La carriera di Attilio Romita

Ha iniziato ad avvicinarsi al giornalismo durante gli studi in giurisprudenza lavorando prima presso una radio privata, Bari Radiouno, poi in una televisione privata, Telebari. Nel 1979 ha ottenuto il contratto di praticante professionista nella cooperativa giornalistica Olimpico, editrice del quotidiano Puglia, diretto da Mario Gismondi.

Inizialmente giornalista sportivo, è poi passato alla politica interna quando è entrato nella redazione del tg regionale di Bari.

Trasferito al Gr1 di Roma nel 1990, ha ottenuto il ruolo di giornalista parlamentare, seguendo i principali eventi politici degli anni. Cinque anni dopo si è trasferito al Tg2 e ha continuato a lavorare nella redazione di politica interna, salvo poi riprendere a condurre il telegiornale con l’arrivo di Clemente j. Mimun.

È stato inviato a New York in occasione della guerra in Iraq e nel 2003 è tornato al Tg1 per condurre prima l’edizione delle 13.30 e poi quella delle 20.

Nel 2008 ha condotto su Rai1 la trasmissione Sabato e Domenica Estate insieme ad Elisa Isoardi, è stato ospite di trasmissioni come Quelli che il calcio, I raccomandati e Festa Italiana, e nel 2013 ha fatto parte del cast della trasmissione Altrimenti ci arrabbiamo condotto da Milly Carlucci.

Sempre nel 2013 è passato alla direzione del Tgr Puglia e, prima della pensione, ha lavorato anche a TeleNorba.

Nel 2022 il suo nome è stato inserito nella lista dei concorrenti del Grande Fratello Vip.

La vita privata di Attilio Romita

Sposato per 15 anni con Angela, Attilio Romita si è separato e si è legato a Mimma Fusco, imprenditrice di Bari.

Dal primo matrimonio è nata una figlia, Alessia, impiegata in una multinazionale.

Chi è la compagna di Attilio Romita, Mimma Fusco

Imprenditrice barese, Mimma Fusco è la compagna di Attilio Romita. I due si sono conosciuti nel 2013, quando il giornalista è tornato a lavorare per il tg regionale del capoluogo pugliese. Di quel periodo, ha raccontato: “Mi invitavano alle feste e io facevo il farfallone, come sempre, fino a quando incontrai Mimma Fusco, la più bella della città. La corteggiai a lungo […]”.

3 curiosità su Attilio Romita

– È stato campione regionale di pattinaggio artistico

– La sua prima fidanzata si chiamava Maria

– La sua foto profilo su Instagram è insieme a Vasco Rossi

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

Grande Fratello Vip

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 05-09-2022


Inviata di guerra e prima donna a condurre un tg in prima serata: tutto su Lilli Gruber

Chi è Marco Gay, presidente di Confindustria Piemonte e…