Alfred Molina è Dottor Octopus nel nuovo Spider-Man: No Way Home, ma anche in passato ha interpretato lo stesso ruolo. Ecco alcune curiosità su di lui.

Con l’arrivo nei cinema di Spider-Man No Way Home, gli amanti dell’uomo ragno ritroveranno anche un cattivo molto amato: Dottor Octopus, interpretato dall’attore Alfred Molina. Alfred è un attore poliedrico, la cui carriera è, ormai, ben sedimentata. Molina è stato protagonista di innumerevoli film di successo che gli hanno permesso di diventare uno degli attori britannici più ricercati e apprezzati del panorama cinematografico contemporaneo.

Alfred Molina: biografia

Alfred Molina nasce a Paddington, quartiere di Londra, il 24 maggio del 1953 sotto il segno dei Gemelli. Alfred è figlio di un immigrato spagnolo, il padre Esteban Molina, e di una immigrata italiana di nome Giovanna Bonelli. Molina, quindi, cresce nel quartiere di Notting Hill, al tempo il quartiere della working class londinese. Durante l’adolescenza il giovane Alfred scopre il film Spartacus e capisce di voler intraprendere la carriera di attore. Si iscrive presso la Guildhall School of Music and Drama per affinare le sue doti attoriali.

Alfred appare su grande schermo per la prima volta nel 1981 con il film I predatori dell’arca perduta, primo capitolo della saga dedicata ad Indiana Jones. Il successo planetario, tuttavia, arriva nel 1995 con il film Dead Man diretto da Jim Jarmusch. Gli anni ’90 sono un decennio prolifico per l’attore inglese. Molina recita in pellicole come Magnolia, Boogie Nights diretti da Paul Thomas Anderson. L’inizio del nuovo millennio consente a Molina di affermare il suo status di attore ricercato. Ottiene il ruolo di Diego Rivera nel biopic Frida e il ruolo del sindaco in Chocolat. Il ruolo di maggior rilievo arriva grazie a Sam Raimi che gli fa indossare gli abiti del Dottor Octopus nel film Spider-Man 2. Non siamo a conoscenza del patrimonio dell’attore.

Alfred Molina: vita privata

Il signor Molina ha avuto sicuramente una vita piena e fatta di incontri importanti. Due, tuttavia, sono stati gli incontri principali per l’attore. L’incontro con la prima moglie Jill Gascoine, deceduta nel 2020. Fortunatamente Alfred ha trovato velocemente un nuovo amore. Parliamo della regista Jennifer Lee. La coppia si è sposata nel 2021 dopo nemmeno un anno di frequentazione.

Alfred Molina: chi è la moglia Jennifer Lee

Jennifer Lee nasce a Providance il 22 ottobre del 1971 sotto il segno dello scorpione. Dopo gli studi liceali Jennifer si laurea in letteratura inglese e, contemporaneamente, inizia un’attività di graphic artist presso alcune case editrici di libri per bambini. Avendo la passione per il disegno, Jennifer si trasferisce a New York per frequentare il corso d’arte della Columbia. Dal 2011 la Lee è collaboratrice assidua della Disney, dove si occupa di grafica e produzione. Il successo internazionale arriva nel 2013 con la creazione del noto film Frozen.

Alfred Molina: 3 curiosità su di lui

Come ogni personaggio pubblico, anche il signor Molina ha delle caratteristiche particolari che non tutti potrete conoscere. Noi ne abbiamo scovate alcune. Ecco a voi 3 curiosità su Alfred Molina!

-Alfred è madre lingua anche in spagnolo e italiano. Non ha mai voluto dimenticare le lingue dei suoi genitori.

-Alfred è molto attivo nella lotta contro l’AIDS. Nel 2019 è apparso in un documentario medico dedicato al virus in questione.

-Dopo aver ottenuto la cittadinanza americana, Molina si è dedicato all’attivismo politico. Nel 2016 ha supportato il candidato Bernie Sanders.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-12-2021


6 curiosità sul rapper Logic: dall’infanzia difficile alla sua canzone più importante

Roberta Lanfranchi: 5 curiosità sul marito Emanuele Del Greco