Scopriamo tutte le curiosità sul nuotatore Alessandro Miressi, il “gigante azzurro” record italiano e campione a Tokyo 2020 nella staffetta 4×100 stile libero!

Nella staffetta 4×100 stile libero, Alessandro Miressi ha conquistato il podio olimpico con lo strepitoso argento incassato dal quartetto formato dallo stesso atleta e dai compagni di squadra Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo. Si tratta della seconda medaglia ai Giochi per una staffetta azzurra dopo il bronzo della 4×200 stile libero ad Atene 2004, e ora scopriamo chi è il nuotatore dentro e oltre i successi dello sport…

Chi è Alessandro Miressi e dove vive?

Alessandro Miressi è nato a Moncalieri, provincia di Torino, il 2 ottobre 1998 sotto il segno della Bilancia. Nuotatore affermato nella scena nazionale, ha conquistato l’argento in staffetta 4×100 stile libero alle Olimpiadi di Tokyo 2020 con gli altri campioni del nuoto azzurro Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo.

Miressi è record italiano, primatista con 47”45 e argento nei 100 stile libero agli Europei di Budapest. La sua carriera sportiva è decollata nel 2014 con la convocazione nella nazionale giovanile per la Coppa Comen a Netanya, in Israele…

La vita privata di Alessandro Miressi

Non si conosce molto della sua vita privata. Secondo quanto emerso in Rete, il campione del nuoto avrebbe una fidanzata, ma non ci sono precisi riscontri a supporto di questa ipotesi. Certo è che, almeno fino al 2018, sui suoi canali social condivideva foto di coppia con una ragazza di cui poi, però, sembra non esserci più traccia negli anni successivi…

Alessandro Miressi: altre 2 cose da sapere

– Su Instagram ha migliaia di follower e aggiorna spesso i fan con spettacolari immagini delle sue imprese sportive.

– È un nuotatore dalla notevole altezza: ben 2 metri di fisico super scolpito gli valgono il soprannome di “gigante azzurro”.

ultimo aggiornamento: 26-07-2021


Chi è Irma Testa, giovane talento azzurro del pugilato

Chi è Thomas Ceccon, il campione del nuoto argento alle Olimpiadi di Tokyo 2020