L’avete riconosciuta? Alba Flores è Nairobi, una delle criminali della banda del Professore nella serie tv La casa di carta: ecco quello che non sapete sul suo conto.

Attrice bravissima, ma anche appassionata di musica, tanto da aver dato vita a una band in cui si esibisce cantando e ballando: stiamo parlando di Alba Flores, conosciuta dai telespettatori italiani principalmente con il soprannome di Nairobi. Ha infatti interpretato la perfida falsaria Agata Jimenez nella famosa serie tv spagnola La casa di carta. Oggi è una donna di successo, amata in tutto il mondo, ma da bambina ha vissuto sulla sua pelle il dolore della discriminazione per le sue origini gitane.

Alba Flores, la biografia

Nata a Madrid il 27 ottobre 1986, sotto il segno zodiacale dello Scorpione, Alba Gonzalez Villa Flores è cresciuta in una famiglia eclettica, dove tutti hanno sempre apprezzato l’arte e la musica. Suo padre è stato un famoso compositore, mentre sua mamma ha dedicato la sua vita al teatro. Inoltre sua nonna, i suoi zii e sua cugina fanno parte del mondo dello spettacolo, ciascuno nel suo ambito.

Non poteva dunque che avere nelle vene sangue d’artista: Alba ha sempre sentito una forte passione per la musica, ma all’età di 13 anni ha deciso di dedicarsi alla recitazione, studiando interpretazione drammatica. Dopo l’esordio a teatro, Alba ha subito concentrato la sua attenzione al cinema e alla televisione. In Spagna ha raggiunto ben presto la notorietà, mentre a livello internazionale ha dovuto attendere il 2015.

In quell’anno ha preso parte alla serie tv Vis a Vis – Il prezzo del riscatto, che poco dopo è arrivata anche nel nostro paese. E dal 2017 è Nairobi nello show spagnolo La casa di carta. Ma non ha mai rinunciato del tutto alla sua passione per la musica: ancora oggi si esibisce con i Drac Pack, un gruppo che si dedica al canto e ad altri interessanti progetti.

La vita privata di Alba Flores

Alba Flores
Fonte foto: https://www.instagram.com/albafloresoficial/

Per tutto quello che non riguarda i suoi interessi artistici, Alba è estremamente riservata. Anche dal suo profilo Instagram è impossibile trarne dettagli sulla sua vita privata. Il poco che sappiamo arriva da qualche sua intervista, dove però non si è mai lasciata andare a grandi confidenze. Da ragazzina ha sofferto molto quando, a scuola, si è diffusa la notizia sulle sue origini gitane.

Come ha confessato a Vanity Fair, le sue amichette avevano iniziato ad allontanarla chiamandola zingara. Solo grazie al successo televisivo è riuscita a liberarsi di questa etichetta. Inoltre, ha dovuto affrontare un terribile lutto: era ancora piccola quando suo padre è morto per un’overdose, e la mamma ha dovuto rimboccarsi le maniche per crescerla solo con le sue forze.

Nessuna informazione, invece, per quel che riguarda la sua vita sentimentale. Alba ha infatti più volte dichiarato di tenere molto alla sua privacy e di non voler assolutamente che i suoi affari di cuore diventino di dominio pubblico.

3 curiosità su Alba Flores

-Da ragazzina ha studiato pianoforte.

alta 176 cm.

-Nel 2018 è stata protagonista di una polemica social a causa di un suo messaggio su Instagram in cui contestava la politica d’immigrazione di Matteo Salvini.

Fonte foto: https://www.instagram.com/albafloresoficial/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Alba Flores La casa di carta Matteo Salvini

ultimo aggiornamento: 19-07-2019


Chi è Valentina Bisti? Tutte le curiosità sulla giornalista e conduttrice tv

Chi è Joseph Altuzarra, l’astro nascente della moda