In collegamento da casa, Geppi Cucciari ha portato alla luce una storia molto triste e drammatica di una ragazza trasgender costretta alla guerra.

Nonostante sia risultata positiva al covid-19, Geppi Cucciari continua il suo show Che succ3de in collegamento da casa. Questa volta, la conduttrice porta una storia davvero toccante di una ragazza trans ,Judis Andersen, che non può espatriare in Polonia perchè costretta alla guerra. Nonostante lei sia e si senta una donna, per lo stato è a tutti gli effetti un uomo e quindi dovrà combattere se necessario.

Le commoventi dichiarazioni di Judis Andersen

Soldato corre in guerra
Come riporta Tv Blog, Judis Andersen racconta il suo dramma a Geppi Cucciari: “Ho paura che mi chiamino a combattere, ma ho tantissimi problemi psicologici e fisici. Non penso di essere in grado di andare a combattere e non penso che io debba ammazzare qualcuno. Però non so come risolvere questo problema. Sono una pittrice. Mi piace dipingere, lo faccio ovunque: posso dipingere sui muri, sulla carta. Adesso non so come fare e come andare avanti. Spero di raggiungere un mio amico fuggito in Olanda per continuare la mia vita. Verrei volentieri anche in Italia“.

La giovane, nonostante sia una donna è riconosciuta come uomo dallo stato e quindi pronta ad imbracciare le armi. Lei però non è chiaramente pronta ad andare in guerra e solo l’idea di poter uccidere qualcuno la terrorizza a morte. Spesso, il programma Che succ3de ha trattato tematiche legate alle comunità LGBTQIA+ ai loro diritti negati in moltissimi casi.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 31-03-2022


Aveva solo 33 anni: si è spento il noto cantante

Andreas Muller in crisi con Veronica Peparini: “Sono depresso”