Cellulare e cancro: indagine di Matteo Viviani di Le Iene sui rischi

Il cellulare può provocare il cancro? L’indagine (sconvolgente) della iena Matteo Viviani

Matteo Viviani ha indagato sulla correlazione tra il telefono cellulare e il cancro scoprendo risultati preoccupanti. Si può evitare, però, di incappare in rischi inutili.

Riprendendo un servizio del lontano maggio 2013, Matteo Viviani, nella puntata de Le iene del 19 novembre 2019, cerca di spiegare la possibile correlazione tra l’utilizzo del telefono cellulare e il cancro.

L’Istituto Superiore della Sanità nel 2013 non si era esposto troppo dichiarando: “In questo momento non interveniamo in materia sulla telefonia cellulare e sugli effetti sulla salute“, ma attualmente ricerche e metodi più avanzati potrebbero darci risposte più soddisfacenti.

Le ricerche e i risultati sulla correlazione cellulare e cancro

La Dottoressa Fiorella Balpoggi, direttrice del Centro di ricerca sul cancro dell’Istituto Ramazzini di Bologna, afferma con certezza che “le radio frequenze interagiscono con il materiale biologico”. È proprio in questo istituto che Le Iene avevano consultato per indagare sulla correlazione cellulare/cancro.

Telefoni cellulari
Telefoni cellulari

Dopo l’indagine, Morando Soffritti, l’allora Direttore scientifico, oggi Presidente Onorario dell’Istituto, ha dato inizio a una sperimentazione importante. Esponendo gli animali alle radio frequenze ed esaminando dopo i loro tessuti al microscopio, hanno ottenuto risultati tutt’altro che rassicuranti.

La sperimentazione ad oggi è conclusa. La Dottoressa Balpoggi afferma che: “Esiste un pericolo, il telefono è un oggetto che potrebbe avere degli effetti importanti sulla salute umana” e da uno studio americano è addirittura emerso che “le radio frequenze sono in grado di fare rotture sul DNA.

Il luminare dell’oncologia Anthony Miller, consulente dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, ha dichiarato: “Il mio punto di vista è che ci sono prove sufficienti che le radiazioni delle radiofrequenze sono cancerogene per l’uomo“.

A confermare la sua angosciante teoria vi è anche l’oncologa americana Devra Davis, che da anni si occupa della ricerca sugli effetti delle radiofrequenze sull’essere umano, che ha affermato: “I cellulari non vengono testati come in realtà vengono usati” dicendo anche che a essere più a rischio sono i più piccoli perché “i cervelli giovani assorbono più radiazioni degli adulti“.

Telefono cellulare
Fonte foto:https://pixabay.com/it/photos/apple-iphone-smartphone-tecnologia-1281744/

I rischi potrebbero comunque essere molto alti anche tenendo banalmente il cellulare nella propria tasca. Secondo uno studio condotto in Brasile e Turchia, gli organi genitali subirebbero ingenti danni a causa delle radiofrequenze. Nell’uomo danni non si limiterebbero solo al testicolo di per sé, ma ridurrebbero notevolmente anche la quantità di spermatozoi a causa della continua esposizione alle onde radio. Il telefono non è rischioso solo se attivo in chiamata perché finché acceso invia comunque microonde.

Insomma, appare evidente la correlazione tra cancro e telefono cellulare

Le 7 regole de Le Iene per non correre rischi

Le Iene, in questo caso Matteo Viviani, hanno cercato di stilare una lista di regole sul come utilizzare il telefono cellulare per evitare rischi inutili, cercando di sensibilizzare tutti gli italiani su questo argomento davvero importante.

Qui di seguito la lista delle 7 regole d’oro:

Evita di parlare al cellulare tenendolo attaccato all’orecchio.

Usa il vivavoce o le cuffie.

Il telefono non va tenuto nel taschino della giacca o dei pantaloni, per le donne mai vicino al seno.

Auricolari
Auricolari

Non dormire col cellulare sotto il cuscino, ma almeno a 1 metro di distanza.

I mezzi in movimento sono i luoghi peggiori per telefonare.

Il telefono emette radiazioni anche quando non è in chiamata.

Ai bambini, è meglio dare un altro gioco!

Attuare questi piccoli accorgimenti può aiutarci a non rischiare troppo.

Fonte foto interna: https://pixabay.com/it/photos/apple-iphone-smartphone-tecnologia-1281744/

ultimo aggiornamento: 20-11-2019

X