Il 2020 è stato un anno difficile e drammatico: oltre alla pandemia da Coronavirus il mondo ha dovuto farei conti con la scomparsa di alcune delle celebrità più amate.

Il 2020 è stato un anno che difficilmente verrà dimenticato. L’11 marzo 2020 l’oms ha dichiarato lo stato di pandemia globale per la diffusione del nuovo Coronavirus SARS CoV-2 e come se non bastasse molte celebrità di fama internazionale sono scomparse proprio durante il 2020: scopriamo di chi si tratta.

Le celebrità scomparse nel 2020

Il 26 gennaio il mondo è stato travolto dalla tragica notizia della scomparsa del cestista statunitense Kobe Bryant, scomparso insieme a sua figlia Gianna e ad altre 7 persone mentre si trovava in elicottero. La morte del campione ha sconvolto il mondo intero, e tanti sono stati gli omaggi e le celebrazioni a lui dedicate nelle settimane successive.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Maradona Ennio Morricone Kobe Bryant
Maradona Ennio Morricone Kobe Bryant

Il 6 febbraio invece, all’età di 103 anni, è scomparso Kirk Douglas. L’attore americano aveva ricevuto tre candidature al Premio Oscar e nel 96 era stato premiato con l’Oscar alla carriera. Tra i suoi film più celebri vi sono senza dubbio Spartacus e Orizzonti di Gloria. 

Il 16 aprile è scomparso Luis Sepulveda, ricoverato già da alcuni giorni perché risultato positivo a Covid-19.

Il 14 maggio 2020 è scomparso il pianista e compositore Ezio Bosso, colpito da una malattia neurodegenerativa nel 2011. Tanti gli amici e i colleghi che lo hanno ricordato con commozione nei giorni successivi alla scomparsa. Tra loro anche Alba Parietti, che ha scritto in un suo post via social: “Bosso era fragile fisicamente ma fortissimo di carattere, era un uomo che metteva in dubbio ogni tua certezza, conoscerlo è stato un dono raro.

Il 6 luglio 2020 il mondo ha pianto la scomparsa di Ennio Morricone, ricoverato in seguito a una brutta caduta in cui si era rotto il femore. Due giorni più tardi, l’8 luglio 2020, fa il giro del mondo la notizia della scomparsa della giovane attrice Naya Rivera (ex star di Glee), morta durante una gita in barca dopo aver messo in salvo suo figlio, il piccolo Josey Hollis.

Naya Rivera
Naya Rivera

Il 31 ottobre 2020, a 90 anni compiuti, è scomparso Sean Connery. Il celebre attore è deceduto nella sua casa alle Bahamas, circondato dall’affetto dei familiari. Le esequie sono state celebrate in forma strettamente privata a causa dell’emergenza Coronavirus.

Le celebrità scomparse nel 2020 in Italia

Il 9 agosto l’Italia ha pianto invece la scomparsa dell’attrice Franca Valeri, icona dello spettacolo e della cultura italiana. L’attrice aveva compiuto 100 anni il 31 luglio.

Il 2 novembre è scomparso Gigi Proietti: il celebre attore romano sarebbe morto per complicazioni cardiache pochi giorni dopo esser stato ricoverato alla clinica romana Villa Margherita. Il 6 novembre l’Italia ha pianto anche Stefano D’Orazio, il batterista dei Pooh ricoverato per Coronavirus. Da tempo D’Orazio combatteva contro la leucemia, ma l’infezione virale avrebbe reso le sue condizioni ancor più drammatiche.

Il 25 novembre è invece scomparso Diego Armando Maradona. Sulla scomparsa del campione è stata aperta un’inchiesta e la famiglia ha lungamente dibattuto su quelle che sarebbe state le responsabilità della sua scomparsa. Maradona aveva da poco compiuto 60 anni e poche settimane prima aveva subito un delicato intervento alla testa.

Il 9 dicembre il mondo del calcio piange anche Paolo Rossi, il celebre campione italiano che fece vincere all’Italia la coppa del mondo nel 1982.


Niente sfilate? Le top model ne hanno approfittato per diventare mamme

Le star che hanno deciso di non avere figli (e le loro motivazioni)