Il 50enne aveva nascosto la madre in un armadio per due anni per intascarne la pensione. Le testimonianze dei vicini: “E’ pericoloso”

Continuano gli sviluppi sul caso di Buccinasco, dove un uomo ha tenuto nascosta la madre per due anni all’interno di un armadio. La signora Graziana Chiari, ottantenne, sarebbe morta per cause naturali; ma per verificarlo si attendono i risultati dell’autopsia sul corpo della donna.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Il cadavere della signora Graziana è stato estratto dai RIS: sono state impiegate ore per estrarre il corpo della donna dall’armadio. Il corpo era stato sigillato e ricoperto con argilla e legno, per evitare che diffondesse odore. Un lavoro certosino che l’uomo ha fatto a mente fredda.

Le testimonianze dei vicini

“E’ una persona pericolosa“, dichiarano i vicini della signora Graziana in riferimento al figlio. “Si dice che abbia anche un’arma”.

“Si poteva benissimo costituire”, afferma una vicina di casa “non è normale nascondere la madre per due anni in un armadio”. E descrive la paura di un intero quartiere: “Viviamo nella paura che lui possa fare qualcosa qui, perché è a piede libero”.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 25-10-2021

Caso Ziliani: il nascondiglio dei genitori di Mirto

Sposato alla badante senza saperlo: anziano derubato