Calze parigine: come indossarle questo inverno 2018

5 errori da evitare in palestra

Le calze parigine sono tornate di tendenza per l’inverno 2017-2018. Vediamo come indossarle e quali modelli scegliere.

Le calze parigine, ovvero quelle alte poco oltre il ginocchio, sono tornate di moda per questo inverno 2017-2018. Perfette per tenere calde le gambe nelle giornate più fredde, non sono facili da indossare.

Basta abbinarle con le scarpe e l’abito sbagliato, infatti, per risultare volgari. Vediamo, allora, come abbinare le parigine nel modo migliore e quali modelli scegliere.

Calze parigine: i modelli di tendenza

calze parigine
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/842736148994185968/

Esistono diversi tipi di parigine, in lana o cotone pesante, oppure in lycra, come i classici collant.

Quelle in lana sono sicuramente le più comode e calde, e sono quindi la scelta migliore se si vuole una calza che aiuti a non avere freddo con la gonna in inverno. Quelle in lycra, invece, non sono molto calde, ma sono più sexy e femminili.

Per quanto riguarda i colori, oltre al classico nero e al grigio, quest’anno sono di tendenza le parigine colorate e ricamate.

Come indossare le calze parigine

calze parigine con collant
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/305330049728756966/

Molte donne pensano che indossare le parigine senza risultare volgari sia praticamente impossibile. Nulla di più sbagliato: abbinandole ai capi giusti sono sì sensuali e femminili, ma per nulla volgari.

Innanzitutto, bisogna evitare di indossarle con tacchi alti, anche perché questo tipo di calza va abbinato a gonne corte e l’insieme risulterebbe un troppo appariscente. Molto meglio scegliere delle scarpe basse, come le ballerine, i mocassini e gli ankle boots.

Se non temete il freddo, potete portare le parigine come se fossero calzettoni in stile collegiale, con gonna corta e gambe in parte nude. Se, invece, siete freddolose, potete indossarle su dei collant leggeri, come quelli velati (mai color carne, però!) o a rete, che da soli non terrebbero le gambe abbastanza al caldo.

Infine, un altro abbinamento molto bello è quello con gli stivali cuissades. Ovviamente, dovete far in modo che le calze siano un po’ più alte dello stivale, in modo da farne fuoriuscire il bordo.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/842736148994185968/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 27-12-2017

Federica Maria Ferrara

X