Il premier britannico Boris Johnson e la moglie Carrie hanno avuto una bambina, la madre e la piccola stanno bene fanno sapere in un comunicato ufficiale.

Boris Johnson, premier della Gran Bretagna, è diventato papà per la settimana volta, come annunciato questa mattina da un comunicato ufficiale. Il parto è avvenuto in un ospedale del centro di Londra a poche settimane dal Natale, mamma e neonata stanno benone. Per il premier si tratta del settimo figlio.

A pochi giorni dal Natale, Boris Johnson saluta la sua nuova bambina, avuta dalla relazione con sua moglie Carrie, sposata proprio quest’anno 2021. La coppia è stata avvistata mentre arrivava all’alba in ospedale e solo due ore dopo la comunicazione del lieto evento. Boris e Carrie, di 24 anni più giovane, hanno già un figlio, Wilfred, di un anno e mezzo.

Non è la prima volta che il premier inglese si confronta con la paternità: infatti per lui si tratta della settimana nascita. Infatti, quattro figli li ha avuti con la seconda moglie Marina Wheeler,  Lara Lettice, 26 anni, Milo Arthur, 24, Cassia Peaches, 22, e Theodore Apollo, 20. Ha, inoltre una figlia avuta durante una relazione extraconiugale con Helen Macintyre, consulente nel mondo dell’arte inglese, e due con la 33enne Symonds, al suo primo matrimonio a differenza dei tre di lui.

Non solo gioie per Johnson: il premier, infatti, in queste ore è nell’occhio del ciclone per un party avvenuto a Downing Street lo scorso anno, in cui lo staff del premier violava le regole anti-Covid. Boris Johnson si è scusato pubblicamente e una sua collaboratrice ha chiesto le dimissioni, vista la bufera mediatica che in queste ore si sta diffondendo.

Scopri chi è diventato genitore in questo video:

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 09-12-2021


Abbraccio tra Lulù e Manuel: un lieto fine?

Addio a Lina Wertmuller: quella volta che lanciò una patata a…