Biscotti di Natale fatti in casa

Biscotti semplicissimi aromatizzati con delicatezza

chiudi

Caricamento Player...

Biscotti di Natale fatti in casa: una ricetta semplicissima per accompagnare le merende del periodo natalizio e accogliere gli ospiti.

Il profumo della cannella

Durante il periodo natalizio è consuetudine consumare cibi estremamente calorici e dai sapori complessi. I biscotti di pasta frolla montata alla cannella invece, nella loro semplicità e delicatezza, rappresenteranno un’alternativa deliziosa e mai stucchevole ai dolci più elaborati che allietano le nostre tavole nel periodo delle festività di fine anno. Questi biscotti sono anche più vicini al gusto italiano rispetto ai gingerbreads tipici della tradizione anglosassone.
Ottimi da consumare con il tè o, meglio ancora con la cioccolata calda, conserveranno la loro consistenza friabile per diversi giorni se chiusi in contenitori ermetici.

Biscotti di Natale fatti in casa: pasta frolla montata alla cannella

La pasta frolla montata è un tipo particolare di frolla che non si può stendere con il mattarello ma deve essere distribuita sulla teglia ricoperta di carta da forno esclusivamente attraverso una sacca poche o una macchina spara biscotti.
Per questa preparazione è molto utile avere a disposizione una planetaria, che semplifica molto il procedimento, ma si può utilizzare anche un buono sbattitore elettrico.
Versare nella ciotola della planetaria 250 grammi di burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti e 150 grammi di zucchero a velo precedentemente setacciato per rompere i grumi. La planetaria dovrà montare il composto per circa 10 minuti, quindi dovranno essere aggiunte 2 uova intere, una per volta. Si dovrà aggiungere il secondo uovo dopo che il primo sarà ben incorporato e, quando sarà assorbito anche il secondo, si aggiungerà un ultimo tuorlo. Dopo le uova andrà aggiunto un pizzico di sale.
Togliere l’impasto dalla planetaria con una spatola, versarlo in una ciotola e incorporare delicatamente 375 grammi di farina 00 setacciata con due o tre cucchiaini colmi di cannella.
L’impasto andrà trasferito in una sacca poche con bocchetta a stella e andranno formati sulla leccarda coperta di carta da forno dieci o dodici biscotti che andranno cotti a 180° per 15 minuti al massimo se il forno è statico, per cinque o dieci minuti a 160° se il forno è ventilato. E’ importante che i biscotti non cuociano troppo e non diventino bruni, restando dorati.