Belen Rodriguez decisione shock dopo la separazione

Una nuova svolta nella vita di Belen Rodriguez potrebbe cambiare definitivamente le sorti del suo possibile riavvicinamento con Stefano

chiudi

Caricamento Player...

Secondo quanto riporta Novella 2000, precisamente la rubrica Mondo News, Belen Rodriguez sarebbe pronta a dare una ulteriore svolta alla sua vita, ovvero vorrebbe cambiare casa, vendendo quella dove ha vissuto in questi anni con Stefano De Martino e il loro bimbo Santiago. A lanciare lo scoop sarebbero state alcuni voci arrivate da alcune amiche della showgirl che avrebbero dichiarato che Belen Rodriguez sarebbe intenzionata a vendere la casa perchè le ricorderebbe troppi momenti belli o tristi vissuti con il suo ex Stefano De Martino. L’appartamento milanese sarebbe stato ristrutturato di recente, divenendo ancora più lussuoso e ci sarebbero già diversi interessati all’acquisto, mentre la show girl sarebbe in cerca di una nuova casa dove ricominciare la sua vita dopo la separazione.

Il riavvicinamento è difficile

Nonostante il fatto che presto Belen Rodriguez e Stefano De Martino torneranno presto insieme sul piccolo schermo alla conduzione di Piccoli Giganti, sembra sempre più difficile il riavvicinamento tra i due, ma il colpo di scena è sempre dietro l’angolo quando si parla della showgirl.

La messa in vendita della casa, notizia non ancora confermata o smentita da Belen, sarebbe ancora un altro tassello da aggiungere a tutti gli atti simbolici che la showgirl avrebbe compiuto nelle ultime settimane per chiudere con il suo passato.

Secondo quanto riporta la rivista infatti, la showgirl argentina avrebbe già da tempo tolto la fede al dito e si sarebbe fatta cancellare il tatuaggio che aveva fatto sul braccio insieme al marito come simbolo del loro amore.

Stando a queste notizie sembra che non ci sia davvero più nulla da fare per quanto riguarda il riavvicinamento tra Belen Rodriguez e Stefano De Martino: la showgirl sembra decisa ed intenzionata a iniziare una nuova vita senza il ballerino.