Barbara D’Urso querela Selvaggia Lucarelli? Indiscrezioni di Dagospia

Dagospia rivela che il tweet di Selveggia Lucarelli avrebbe fatto infuriare Barbara D’Urso che l’avrebbe querelata

chiudi

Caricamento Player...

Secondo quanto rivela Dagospia, La conduttrice di Domenica Live, Barbara D’Urso avrebbe querelato la blogger e opinionista Selvaggia Lucarelli  per un tweet datato 1 febbraio 2014 che, in riferimento alla presenza della conduttrice di canale 5 a Le Invasioni Barbariche, diceva: “L’applauso del pubblico delle Invasioni alla D’Urso sembrava quello alla bara di Priebke”. Parole pesanti, visto il chiaro riferimento al nazista Priebke, che la conduttrice di canale 5 di non avrebbe accettato di buon grado e avrebbe trovato decisamente eccessivo e di cattivo gusto. A due anni di distanza da quel tweet, sarebbe arrivata la querela e l’opinionista non avrebbe perso tempo a dare la notizia con un altro pungente tweet: “La D’Urso che mi querela per questo tweet e intasa al solito i tribunali è il fondo del barile.”

Una lite lunga anni

Non sarebbe la prima volta che tra Barbara D’Urso e Selvaggia Lucarelli ci sarebbe battibecchi anche pesanti. Secondo quanto riporta Fanpage.it, il 19 marzo 2013 la blogger, durante il programma di Andrea Scanzi,  non si risparmiò nei confronti della conduttrice di Canale 5 e l’avrebbe definita, senza mezzi termini, “un’arruffapopoli che non ha le competenze, la capacità e lo spessore professionale per potersi dedicare ad argomenti seri e di attualità”.

Non tardò ovviamente ad arrivare la risposta pronta di Barbara D’Urso, ferita dalle parole dell’opinionista de Il fatto Quotidiano:

“Sento lesa la mia dignità come donna e come professionista”.

In quel caso Barbara D’Urso procedette per vie legali ma perse la causa contro la blogger.

Ora si attendono notizie relative a questa seconda querela per capire se la nota conduttrice avrà o meno la giustizia che chiederebbe nei confronti di Selvaggia Lucarelli che non sembrerebbe spaventata dalla querela ricevuta per le sue pesanti parole.

Selvaggia Lucarelli
Fonte: Twitter