Barbara Benedettelli: la carriera e l’impegno contro la violenza sulle donne

Barbara Benedettelli: tutto quello che c’è da sapere sulla scrittrice impegnata contro la violenza sulle donne.

chiudi

Caricamento Player...

Barbara Benedettelli ha un florido passato artistico e anche una carriera da politica e da autrice televisiva. Ma soprattutto è conosciuta per il suo impegno contro la violenza e in particolar modo contro quella sulle donne, argomento sul quale ha scritto numerosi libri. Scopri tutto quello che c’è da sapere sulla scrittrice!

Chi è Barbara Benedettelli

Barbara Benedettelli si è laureata in sociologia ma è sempre stata impegnata in svariate attività artistiche: ha scritto racconti e poesie e si è dedicata anche alla pittura e alla danza classica. Dopo il diploma come ballerina entra a far parte di una compagnia di tango con il quale si esibisce in numerosi teatri, e a seguire darà vita a una compagnia di teatrodanza e a un laboratorio di pittura.

Barbara Benedettelli
Fonte Foto: https://www.facebook.com/barbara.benedettelli?fref=ts

Tra i suoi vari impieghi spicca anche quello di autrice televisiva: nei primi anni del 2000 è autrice insieme al giornalista Giorgio Medail della trasmissione Arcana, storie di streghe e di magia. E’ entrata a far parte del movimento per l’italia dopo aver conosciuto casualmente Daniela Santanché.

La Benedettelli è presente sui social e in particolare su facebook, dove non manca di aggiornare i propri fan sulle tematiche che la interessano di più e quindi le attività e le soluzioni al problema delle violenze  sia maschili che femminili. Inoltre ha pubblicato 6 libri inerenti il tema della violenza, grazie ai quali si è guadagnata anche 4 premi.

Barbara Benedettelli: la vita privata

Barbara Benedettelli è sposata con Claudio Brachino, giornalista e conduttore televisivo. La coppia ha due figli. Inoltre, Barbara Benedettelli e Claudio Brachino hanno collaborato insieme alla stesura del libro Il delitti del condominio. Storie di vicini che ammazzano.

Fonte Foto: https://www.facebook.com/barbara.benedettelli?fref=ts