L’artista più chiacchierato al mondo, Banksy, avrebbe perso la paternità della sua opera il Lanciatore di fiori. La decisione da parte dei giudici europei.

L’artista Banksy, conosciuto in tutto il mondo, sembra che possa perdere i diritti delle opere che ha dipinto sui muri di diverse città in giro per il mondo. La decisione, inoltre, arriva proprio da una corte di giudici che ha deciso di esprimersi sulla raffigurazione del Lanciatori di fiori, che si trova sul muro di Gerusalemme, risalente al 2005. Proprio la corte, infatti, ha ammesso di non poter attribuire un’opera a una persona che non vuole rivelare la sua vera identità.

Bansky: i diritti delle sue opere sono a rischio

Uno degli artisti più amati al mondo, anche per l’aurea di mistero che avvolge la sua vera identità, rischia di perdere la paternità delle proprie opere. A deciderlo, infatti, è stata una corte di giudici con una sentenza con cui non gli ha riconosciuto i diritti per un’opera risalente al 2005.

Proprio i giudici, inoltre, hanno anche parlato di quando, nel 2019, Bansky ha deciso di aprire un suo negozio a Croydon, vicino Londra, proprio per ottenere il riconoscimento del marchio Ue. Questa cosa, però, non gli è stata concessa proprio per il fatto che l’identità dell’artista di strada non può essere stabilita con assoluta certezza.

La corte, inoltre, ha contestato a Banksy anche il fatto che per le sue opere non sceglie mai i muri di sua proprietà, ma sempre quelli appartenenti ad altri.

banksy
Fonte Foto: https://www.instagram.com/banksy/

Banksy: qual è la sua vera identità?

Di lui sappiamo solo che sia londinese ed è nato nel 1974, sempre se queste informazioni siano corrette, quindi da prendere con le pinze. Negli anni, nel voler sciogliere il mistero attorno alla figura del writer londinese, si sono susseguite diverse teorie di chi si potesse trattare. Maschio o femmina? Questo è il primo dubbio da risolvere.

Secondo il dj britannico Goldie si tratterebbe di Robert Del Naja, dei Massive Attack, questo perché molte opere dell’artista si trovano nelle città in cui la band si è recata a suonare. Il diretto interessato, però, ha ammesso di non essere lui.

Fonte foto: https://www.instagram.com/banksy/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
banksy vetrina

ultimo aggiornamento: 19-09-2020


Referendum ed elezioni regionali 2020: tutte le informazioni necessarie

Gli oggetti della Principessa Margaret, sorella della Regina Elisabetta, finisco all’asta