Con 14 nomination, Chernobyl entra nella storia dei Premi Bafta. Dopo le critiche dell’anno scorso, tra i candiati ci sono tanti attori di colore.

I vincitori dei Premi Bafta 2020, per quanto riguarda le serie TV, saranno annunciati solamente il prossimo 31 luglio, ma la miniserie Chernobyl è già entrata nella storia della kermesse grazie alle 14 nomination ricevute: un vero e proprio record. Tra le tante candidature allo show che racconta il disastro alla centrale nucleare sovietica avvenuto nel 1986 c’è ovviamente anche quella per la miglior miniserie. Tra le nomination di quest’anno spicca la presenze di tanti attori di colore: un dato che normalmente dovrebbe essere irrilevante ma che, ora, assume un significato particolare per via delle tante polemiche nate lo scorso anno quando solamente tre attori neri ricevettero la nomination.

Bafta 2020: le nomination

Ecco tutte le nomination ai premi Bafta 2020:

Migliore Serie Comedy
Catastrophe – Channel 4
Derry Girls – Channel 4
Fleabag – BBC Three
Stath Lets Flats – Channel 4

Migliore Serie drammatica
The Crown – Netflix
The End Of The F***ing World – Channel 4
Craig Mazin – Chernobyl
Jesse Armstrong – Succession
Shane Meadows, Jack Thorne – The Virtues

Migliore Miniserie
A Confession – ITV
Chernobyl – Sky Atlantic
The Victim – BBC One
The Virtues – Channel 4

Chernobyl
Fonte foto: https://www.facebook.com/SkyAtlanticIT/

Migliore Serie Internazionale
Euphoria – Sky Atlantic
Succession – Sky Atlantic
Unbelievable – Netflix
When They See Us – Netflix

Migliore Serie su fatti realmente accaduti
Crime and Punishment – Channel 4
Don’t F**K With Cats: Hunting An Internet Killer – Netflix
Leaving Neverland – Channel 4
Our Dementia Choir With Vicky McClure – BBC One

Migliore Attrice Protagonista
Jodie Comer, Killing Eve – BBC One
Glenda Jackson, Elizabeth is Missing – BBC One
Suranne Jones, Gentleman Jack – BBC One
Samantha Morton, I Am Kirsty – Channel 4

Migliore Attore Protagonista
Stephen Graham, The Virtues – Channel 4
Jared Harris, Chernobyl – Sky Atlantic
Takehiro Hira, Giri/Haji – BBC Two
Callum Turner, The Capture – BBC One

Migliore Attrice non Protagonista
Naomi Ackie, The End of the F***ing World – Channel 4
Helen Behan, The Virtues – Channel 4
Helena Bonham Carter, The Crown – Netflix
Jasmine Jobson, Top Boy – Netflix

Migliore Attore non Protagonista
Joe Absolom, A Confession – ITV
Josh O’Connor, The Crown – Netflix
Will Sharpe, Giri/Haji – BBC Two
Stellan Skarsgard, Chernobyl – Sky Atlantic

Migliore Attore in una serie comedy
Jamie Demetriou, Stath Lets Flats – Channel 4
Ncuti Gatwa, Sex Education – Netflix
Youssef Kerkour, Home – Channel 4
Guz Khan, Man Like Mobeen – BBC Three

Migliore Attrice in una serie comedy
Sian Clifford, Fleabag – BBC Three
Gbemisola Ikumelo, Famalam – BBC Three
Sarah Kendall, Frayed – Sky One
Phoebe Waller-Bridge, Fleabag – BBC Three

Migliore Autore di una Serie Comedy
Danny Brocklehurst – Brassic
Jamie Demetriou – Stath Lets Flats
Phoebe Waller-Bridge – Fleabag
Sam Leier, Tom Basden – Plebs

Migliore Autore di una serie drammatica
Charlie Covell – The End of the F***ing World
Craig Mazin – Chernobyl
Jesse Armstrong – Succession
Shane Meadows, Jack Thorne – The Virtues

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Fonte foto: https://www.facebook.com/SkyAtlanticIT/


Chi sono personaggi di Cedar Cove e di cosa parla la serie tv?

Il coraggio di Angela: Lunetta Savino protagonista di una vera storia di lotta alla mafia