Fabio Pedretti si è spento, nel giorno del suo 24esimo compleanno, mentre effettuava una corsa notturna con i suoi compagni.

Aveva deciso di fare una corsa notturna, con altri compagni di avventura ma, nel giorno del suo ventiquattresimo compleanno, ha trovato la morte: questo è ciò che è accaduto a Fabio Pedretti, giovane atleta che si è spento a pochi chilometri dal traguardo.

Donna Funerale Vedova Fiore Lutto
Donna Funerale Vedova Fiore Lutto

Morto durante una corsa notturna, addio all’atleta Fabio Pedretti

Fabio Pedretti è morto nel giorno del suo 24esimo compleanno, mentre effettuava una corsa notturna con i suoi compagni di gara. Il ragazzo, infatti, si è accasciato al suolo a sette chilometri circa dal traguardo. I presenti hanno cercato di soccorrerlo, ma il giovane è deceduto.

Anche se è stato portato in ospedale, i dottori hanno appurato che non c’era nulla da fare: il ragazzo, secondo i primi riscontri, è orto per un infarto.

L’ultima gara di running

Il giovane atleta si era radunato sabato, dopo aver organizzato una gara di running a Monticelli Brusati, a Brescia. Dopo aver accusato il malore, che lo ha fatto precipitare al suolo, l’atleta è stato soccorso anche dal personale specializzato e da un medico che erano presenti sul posto.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 05-12-2021


Assassinato a New York un italiano di 30 anni: il suo nome era Davide Giri

Due violenze sessuali a Varese, in treno e stazione: ragazze in stato di shock