In un treno della linea ferroviaria Milano-Varese e in stazione a Vedano Olona, due ragazze sono state aggredite e una violentata da un italiano e un nordafricano.

Due ragazze sono state aggredite su un treno e una stazione. Una di loro è riuscita a scappare, mentre l’altra ha subito violenza sessuale a Varese. Entrambe sono state portate in ospedale sotto shock per accertamenti e analisi mentre i due uomini sono stati identificati dalla polizia.

Due violenze sessuali nel Varese: la polizia ha identificato i colpevoli

La Squadra Mobile di Varese e la Polfer ha fermato due uomini in relazione a due episodi di violenza sessuale avvenuti venerdì sera ai danni di due giovani ragazze, a bordo di un treno della linea ferroviaria Milano-Varese e in stazione a Vedano Olona (Varese). La prima ragazza dopo essere stata aggredita è riuscita a fuggire dal convoglio, mettendosi in salvo. La seconda invece ha subito violenza”,questi i fatti riportati da Tg Com 24.

Ora le due ragazze sono in ospedale in stato di shock per vari accertamenti, analisi e visite. I due colpevoli, un uomo italiano e uno nordafricano, sono stati riconosciuti dalla polizia perchè già segnalati dai vicini per rumori e schiamazzi domestici.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 06-12-2021


Atleta muore durante una corsa notturna il giorno del suo compleanno

La modella Gisele Bündchen ha salvato una tartaruga marina: “Non ci ho pensato due volte”