Arisa, la madre sarebbe indagata per truffa: si fingeva invalida

La madre di Arisa falsa-invalida? Avrebbe truffato per 24 mila euro

Assunta Santarsiero, madre della cantante Arisa, secondo un’inchiesta della procura di Potenza avrebbe truffato l’Inps per 24 mila euro, fingendosi invalida.

Per il momento ancora non ci sono conferme a proposito dell’ultimo scandalo che avrebbe investito Arisa, anche se solo indirettamente. La madre della cantante, secondo Fanpage, sarebbe infatti indagata per truffa. La donna si sarebbe finta invalida per diversi anni, ottenendo dall’Inps l’invalidità civile e un’indennità di accompagnamento. Nella truffa sarebbero coinvolte oltre 40 persone, di cui farebbero parte persino dei medici.

Arisa: la madre indagata per truffa

La procura di Potenza avrebbe aperto un’indagine su una possibile truffa orchestrata da falsi-invalidi, qualche medico compiacente e un intermediario. Tra i nomi degli indagati spunta quello di Assunta Santarsiero, cittadina di Pignola (piccola città vicina al capoluogo lucano) che avrebbe messo in atto una vera e propria messa in scena pur di ottenere la pensione d’invalidità.

Arisa
Arisa

La donna starebbe combattendo da anni una dura battaglia contro il cancro ma, a quanto si legge su FanPage, questo non c’entrerebbe affatto con i mezzi con cui la donna sarebbe riuscita a ottenere l’invalidità civile. Sembra inoltre che alcuni compaesani della mamma di Arisa avrebbero affermato di averla vista deambulare perfettamente, e senza il bisogno di alcuna sedia a rotelle.

La cantante commenterà la notizia?

Per il momento su Instagram, o attraverso i canali della stampa, Arisa non si è ancora espressa sulla vicenda. Solo alcuni mesi fa la cantante aveva rivelato ai suoi fan di come stesse vivendo un periodo particolarmente complicato, e di non riuscire più a scrivere: “Ho la testa piena di giudizio che ho di me stessa e non faccio altro che auto-sabotarmi. Non riesco più a scrivere canzoni”, aveva scritto in un suo post su Instagram. In passato la cantante aveva anche parlato affettuosamente del suo rapporto con la madre: “Non si può mai sapere prima come andrà, a me basta che la mia canzone piaccia a mia mamma, a me, ai miei collaboratori a mia sorella. Per me è già tanto”, aveva raccontato a IoDonna.

ultimo aggiornamento: 24-09-2019

X