Anna Falchi vive il suo amore da record

Anna Falchi, finalmente felice a livello sentimentale, racconta il suo “amore da record” con il nipote di Bruno Vespa, Andrea Ruggeri

chiudi

Caricamento Player...

Anna Falchi si racconta e svela che le sue ultime relazioni sono state piuttosto turbolente, a cominciare da quella con l’immobiliare Stefano Ricucci (matrimonio celebrato nel 2005 e terminato l’anno dopo), passando per quella breve con Fiorello, arrivando a Denny Montesi (a cui è stata legata dal 2008 al 2011) e da cui ha avuto una bambina, Alyssa. La modella, bellissima e in splendida forma alle soglie dei 44 anni (che compirà esattamente tra un mese, il 22 aprile), è oggi legata felicemente a Andrea Ruggeri, nipote di Bruno Vespa.

Un amore da record: 5 anni insieme e matrimonio in arrivo

Si tratta di un record per Anna infatti, a livello sentimentale, quella con Andrea è la sua storia più lunga che dura ormai già da 5 anni:

“Stiamo insieme da cinque anni, è il mio record assoluto, l’amore più importante che abbia vissuto. Siamo compatibili, complici, rispettiamo le nostre ambizioni: ogni cosa viene spontanea, è perfetto”.

La coppia sta pensando anche al matrimonio, che questa volta verrebbe celebrato in chiesa, e anche ad avere un figlio per regalare un fratellino alla piccola Alyssa:

“Inizia a chiedermi un fratellino: “Mamma”, mi dice, “non mi basta più essere solo una cugina, voglio diventare una sorella maggiore. Ci stiamo pensando. Io conosco bene il privilegio di avere un fratello per la vita. E non vorremmo negarglielo”.

La Falchi si dice felice e non ha rimpianti, nonostante negli ultimi tempi la si veda poco sul piccolo schermo.

Adesso, l’attrice ha appena finito di girare il film Oggi a te, domani a me con Mariagrazia Cucinotta e afferma di aver categoricamente rifiutato di partecipare a L’Isola dei Famosi.

“Mi hanno chiamata e richiamata, ma crescendo cresce anche il senso del limite e del pudore, e mai stavolta mi sarei ridotta nuda: non lo trovo un lavoro”.

Andrea Ruggeri
Fonte foto: Instagram