Angelina Jolie: parole strazianti dopo il divorzio con Brad Pitt

Angelina Jolie si è commossa parlando del divorzio con l’ex marito Brad Pitt rivelando quanto sia stato difficile per lei separarsi dal padre dei suoi figli

chiudi

Caricamento Player...

Angelina Jolie a mesi dalla separazione da Pitt decide per la prima volta di parlare in pubblico del divorzio che ha sconvolto il mondo dello spettacolo e le loro vite. L’attrice si trovava in Cambogia per presentare il film First They Killed My Father con i figli, dove ha raccontato alla BBC la difficoltà di perdere l’uomo della sua vita:

“Non voglio parlare molto di questo se non per dire che è stato un momento difficile. Siamo una famiglia e saremo sempre una famiglia. Molte persone si trovano in questa situazione. Tutta la mia famiglia ha attraversato un momento molto difficile.

Il mio obiettivo sono i miei figli, i nostri figli. Noi siamo e saremo sempre una famiglia, è il pensiero con cui sto affrontando questa situazione. E solo così penso che potremmo essere più forti e vicini”.

Angelina Jolie e Brad Pitt erano la coppia perfetta di Hollywood

Nella parola dell’attrice non vi è traccia di rabbia o rancore che l’attrice nutrirebbe nei confronti del suo ex (come è stato insinuato più volte dai giornali di gossip).

In realtà non vi sono prove che sia così: la separazione sarà regolata da un giudice privato e le notizie sul loro conto non arriveranno (in modo ufficiale) alla stampa.

La Angelina Jolie in passato aveva raccontato il suo bisogno di diventare madre:

Arrivare in Cambogia per girare ha fatto sì che dentro di me cominciasse a cambiare qualcosa. La mia prospettiva di vita è cambiata. Mi sono resa conto che ci sono cose che non possono essere imparate tra i banchi di scuola, che c’erano così tante cose della vita che avevo bisogno di capire e questa cosa mi ha fatto sentire umiliata.

E’ strano, ma non avevo mai voluto avere un bambino. Non ho mai voluto essere incinta, non ho mai lavorato come baby sitter, non ho  mai pensato a me stessa come una madre… ma improvvisamente per me è stato chiaro che mio figlio fosse da qualche parte nel mondo ad aspettarmi“, precisando l’importanza della famiglia.